Inter furiosa: comunicato di fuoco contro il ct del Cile per Sanchez!

Sul proprio sito ufficiale la società nerazzurra ha risposto alle parole in conferenza stampa di Ruenda: "Sanchez si trascina un fastidio, vorrei che se ne fossero occupati come abbiamo fatto noi qui"
Inter furiosa: comunicato di fuoco contro il ct del Cile per Sanchez!
TagsSanchezCileInter

MILANO - "FC Internazionale Milano ritiene inaccettabili, offensive e non corrispondenti alla realtà le dichiarazioni del commissario tecnico del Cile Reinaldo Rueda.". È la risposta dell'Inter, tramite un comunicato ufficiale sul proprio sito, alle parole del ct del Cile che oggi in conferenza stampa si era lamentato delle condizioni di Alexis Sanchez e della mancanza di comunicazione tra gli staff medici della Nazionale e dei nerazzurri. "Il Club ha da sempre la massima collaborazione - prosegue il comunicato - e ottimi rapporti con tutti gli staff delle rappresentative nazionali.". Nel comunicato l'Inter ha anche attaccato il Cile, reo di essere la causa di numerosi infortuni per l'attaccante nerazzurro: "Nel particolare caso di Alexis Sanchez, il giocatore ha riscontrato un problema fisico in quasi tutte le convocazioni con la propria nazionale. In una di queste ha subito un grave infortunio che lo ha tenuto per tre mesi lontano dai campi da gioco. Questo ha rappresentato un grave danno sportivo per il Club, da sempre attento alla salute dei propri giocatori.".

Inter, sorrisi per Nainggolan. E Conte prova il recupero di Sensi
Guarda la gallery
Inter, sorrisi per Nainggolan. E Conte prova il recupero di Sensi

Le parole del ct Ruenda

"Alexis Sanchez si trascina un fastidio - le parole in conferenza stampa del ct del Cile che hanno scatenato la rabbia della società -, ieri ha terminato anzitempo l'allenamento e per precauzione è stato visitato ed è stata esclusa qualsiasi situazione complessa. Oggi ci alleneremo e vedremo come risponderà per prendere una decisione. Questo staff medico si prende cura di lui e lo farà sempre meglio, non lo rischieremo.". Ruenda ha concluso dicendo: "Con tutto il rispetto per le istituzioni europee, vorrei che rispettassero i nostri medici, vorrei che se ne fossero occupati come abbiamo fatto noi qui. Non siamo piu' nell'era coloniale, questo e' quello che credono, dobbiamo essere chiari su questo".

Eriksen è stufo dell'Inter: per lui solo panchina. Ora è un caso

Dalla Spagna: Juve o Inter nel futuro di Marcelo
Guarda il video
Dalla Spagna: Juve o Inter nel futuro di Marcelo

MisterCalcioCup “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Riparte la Serie A

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Approfitta dell'offerta a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti