Inter, tentazione spagnola per Lautaro Martinez

Hakimi in stand-by, si scalda il fronte Toro
Inter, tentazione spagnola per Lautaro Martinez© LAPRESSE
3 min

MILANO - È trascorsa una settimana dall’affondo del Paris Saint-Germain per Hakimi: 70 milioni, bonus compresi, per il cartellino del laterale marocchino. L’Inter ha aperto la porta, ma ha comunque voluto alzare la posta: ce ne vogliono almeno 80. Da allora, però, dalla capitale transalpina non sono arrivati altri segnali. Evidentemente siamo entrati in una sorta di partita a scacchi: ognuno aspetta che sia l’altro a cedere. Leonardo ha dalla sua il sì del giocatore, a cui ha proposto un ricco contratto da 8 milioni a stagione. Marotta e Ausilio, invece, aspettano un rilancio del Chelsea (più che del Bayern), così da smuovere i francesi. La certezza è che il club nerazzurro, al di là di raggiungere un attivo di mercato da 90-100 milioni, ha la necessità di completare una cessione importante entro il 30 giugno. 

Incedibile ma...

Evidentemente, Hakimi è il grande candidato a fare le valigie. Attenzione anche a Lautaro, però. L’Inter continua a garantire che non è in vendita, visto che, una volta piazzati tutti gli esuberi, non saranno necessari altri sacrifici tra i big. La situazione, però, resta in evoluzione. Perché se, da un lato, Camano, l’agente del “Toro”, dialoga con la dirigenza nerazzurra per il rinnovo di contratto del suo assistito, dall’altro, invece, tiene vivi i contatti con il Real e, soprattutto, l’Atletico Madrid. Sono i “Colchoneros” a mostrarsi più attivi in questa fase. Ma, comunque, rimanendo lontani dalle valutazioni nerazzurre, ovvero 80-90 milioni di euro. 

 

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Inter, i migliori video

Abbonati all'offerta Black Friday

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti