Inter, con lo Sheriff per la scossa

Dopo il ko con la Lazio Inzaghi chiede una reazione: prima i moldavi in Champions, poi c'è la Juve...
Inter, con lo Sheriff per la scossa© LAPRESSE

MILANO - Una sconfitta, quella subita all'Olimpico contro la Lazio, che fa male soprattutto per come è arrivata, ma anche la consapevolezza che l'Inter, nei prossimi sei giorni, può cambiare in meglio la sua stagione e spiccare il volo dopo i passi falsi in Champions e in campionato. Simone Inzaghi, dopo il 3-1 di Roma, chiede ai suoi ragazzi una reazione, con i nerazzurri che, aiutati da un San Siro pieno, dovranno vedersela prima con lo Sheriff Tiraspol in Champions e poi con la Juve in campionato per il più classico dei derby d'Italia.

Lazio show, Inter ko: Inzaghi saluta tutti poi il tris biancoceleste
Guarda la gallery
Lazio show, Inter ko: Inzaghi saluta tutti poi il tris biancoceleste

Sei punti per volare

Centrare la doppia vittoria, per l'Inter, vorrebbe dire rilanciarsi prepotentemente nella corsa alla qualificazione agli ottavi di Champions, avvicidandosi in primis ai moldavi incredibilmente primi nel girone dopo la vittoria in casa del Real Madrid. E pochi giorni dopo, vincendo, si ricaccerebbe indietro la Juve di Allegri in risalita dopo la quarta di vittoria di fila. Il diktat di Inzaghi, però, è uno: tornare a blindare la porta, con una difesa che ha chiuso sette gare su otto in campionato subendo almeno un gol.

Inter, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti