Inter, la missione di Inzaghi: una firma per la seconda stella

Nel giorno in cui è stato ufficializzato il rinnovo del contratto dell'allenatore fino al 2024, la società aspetta anche una risposta dal Chelsea per il prestito di Lukaku
Inter, la missione di Inzaghi: una firma per la seconda stella© ANSA
2 min
Andrea Ramazzotti

MILANO - Nel giorno in cui è stato ufficializzato il rinnovo del contratto di Simone Inzaghi fino al 2024, l'Inter aspetta una risposta dal Chelsea per il prestito di Romelu Lukaku. Si tratta di due situazioni molto diverse visto che la posizione del tecnico è definita da una decina di giorni e tra poco sarà certificata con un comunicato stampa che sancirà il prolungamento del matrimonio di un anno e l'aumento dell'ingaggio da 4 a 5,5 milioni. Inzaghi si è guadagnato la fiducia della società con un'annata, 2021-22, nella quale ha vinto due trofei, la Supercoppa italiana e la Coppa Italia, ha perso lo scudetto all'ultima giornata e ha centrato l'accesso agli ottavi di Champions dopo un decennio. Tra lui e Zhang il feeling è molto forte e non a caso il presidente ha deciso di fare il possibile per accontentare la prima richiesta di mercato del suo allenatore: il ritorno in prestito dal Chelsea dell'attaccante belga che in nerazzurro ha firmato 64 reti in due stagioni.

La situazione

Lukaku è vicino all'Inter: il club di viale della Liberazione ha presentato una controfferta al Chelsea da 7 milioni più bonus per il prestito dopo che domenica se ne era sentiti chiedere 10 più bonus. Oggi o domani da Londra arriverà il via libera o la richiesta di un ulteriore rialzo a Marotta e Ausilio. Vedremo... Di certo Inzaghi, che da domani tornerà in vacanza con la sua famiglia, vorrebbe tanto chiudere al più presto la vicenda di Big Rom e avere la certezza di poter contare su di lui per il 2022-23. Dybala può attendere, Lukaku no. Perché sul centravanti e sulla sua fame di riscatto dopo un'annata deludente nella City, Simone vuole costruire un'Inter capace di anticipare il Milan nella corsa alla seconda stella. Se arrivasse la doppia fumata bianca oggi sarebbe una vesta vera. Inzaghi un po' ci spera.

Inter, la nuova formazione con Lukaku: super squadra per Inzaghi
Guarda la gallery
Inter, la nuova formazione con Lukaku: super squadra per Inzaghi

 

Inter, i migliori video

Commenti