Inter-Bayern Monaco, Inzaghi: “Abbiamo sbagliato in difesa"

Parla il tecnico nerazzurro dopo la sconfitta contro i tedeschi allenati da Nagelsmann, uno dei top club europei
Inter-Bayern Monaco, Inzaghi: “Abbiamo sbagliato in difesa"© ANSA
3 min

E' finita Inter-Bayern Monaco e Simone Inzaghi si presenta ai microfoni per raccontare il film della partita contro i tedeschi di Nagelsmann. Match disputato in uno stadio San Siro ribollente di tifo, con il pubblico per niente raffreddato dalla sconfitta rimediata dai nerazzurri nel derby contro il Milan, ma chiaramente un po' deluso al fischio finale.

Inzaghi: “Dovevamo fare la partita perfetta"

L'allenatore nerazzurro racconta: "Abbiamo fatto i primi venti minuti dove siamo entrati in campo troppo contratti. Abbiamo incontrato una squadra straordinaria, intensa, una delle più forti d'Europa. Sul primo gol dovevamo fare meglio di squadra, poi siamo andati meglio e abbiamo creato tante situazioni sbagliando tecnicamente l'ultimo passaggio. Nel secondo tempo abbiamo portato pressione, abbiamo avuto l'occasione con Dzeko e Correa. Contro squadre così devi fare la partita perfetta che non c'è stata però affrontavamo un avversario di grandissima qualità".

Inzaghi: "Difensori passivi sul gol"

Sul primo gol del Bayern Monaco, la difesa non ha funzionato: "Sì, i difensori sono stati troppo passivi. Il gol l'ho rivisto, dovevamo coprire la palla perché sapevamo di queste giocate. Poi Sané fa un grandissimo gol ma sicuramente dovevamo fare meglio perché sappiamo che contro determinate squadre per portare a casa la partita devi essere perfetto". Aggiunge: "Abbiamo fatto degli errori in difesa quest'anno. Il derby ci è costato per il secondo e il terzo gol da evitare. Stasera non ricordo grandi parate di Onana ma dovevamo essere più bravi nella lettura perché hanno giocatori che in ogni momento possono crearti delle situazioni. Non dovevamo prendere il secondo gol al 67' perché la partita era aperta".

Inzaghi: "Ho voluto far riposare Barella"

Spiega la mossa Barella in panchina: "È stata una scelta, ho deciso di dargli un turno di riposo inizialmente. Lui sta convivendo con un problemino da inizio anno, lui è un generoso e vuole giocare, avevo deciso di risparmiarlo... Poi sull'1-0 lo stavo inserendo, perché avevo visto che avevamo creato delle situazioni per poter segnare, in quel momento abbiamo preso il 2-0. Ho aspettato un attimo e ho deciso di farlo riposare, sabato penso che rientrerà".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Inter, i migliori video

Commenti