Juventus, Allegri: «Roma-Milan? Non vedrò la partita...»

Il tecnico: «Sapevamo che avremmo dovuto combattere perché il Torino è un’ottima squadra e perché è sempre il derby»
Juventus, Allegri: «Roma-Milan? Non vedrò la partita...»© ANSA
TagsJuventusAllegri

TORINO - "I ragazzi hanno fatto una buona partita e già nel primo quarto d’ora abbiamo avuto l’occasione per segnare. Poi è andato in vantaggio il Torino con un bel gol di Belotti. A volte abbiamo sbagliato negli ultimi trenta metri, non siamo stati precisi nell’ultimo passaggio. Sapevamo che avremmo dovuto combattere perché il Torino è un’ottima squadra e perché è sempre il derby". Così Massimiliano Allegri commenta la vittoria nel derby contro il Torino. L'allenatore della Juve analizza il momento dei singoli:  "Dybala è un giocatore straordinario - spiega a Premium Sport - un giocatore importante per noi: oggi ha giocato venti minuti e sta recuperando la condizione. Mandzukic arrabbiato per il cambio? Ci sta che non prenda bene la sostituzione, ma nei grandi club bisogna saperlo accettare per rispetto nei compagni: ha fatto una bella partita, ma in quel momento avevo bisogno di un po’ più di tecnica. Higuain? È stato preso per fare gol, ma è tutta la squadra che sta facendo bene e sta crescendo anche fisicamente. L’esclusione di Pjanic? Ha giocato tanto e giovedì ha fatto due mezzi differenziati: l’ho sfruttato nell’ultimo quarto d’ora perché il Torino avrebbe calato". Battuta finale su Roma-Milan: "Spero nel pareggio, anche se non riuscirò a vederla. Comunque sarà un campionato molto equilibrato".

Allegri: "Sapevamo che sarebbe stata difficile"
Guarda il video
Allegri: "Sapevamo che sarebbe stata difficile"

Allegri: "L'importante è stato non disunirsi dopo il gol"
Guarda il video
Allegri: "L'importante è stato non disunirsi dopo il gol"

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti