Corriere dello Sport

Juventus

Vedi Tutte
Juventus

Dybala e la mancata stretta di mano ad Allegri: «Errore che non si ripeterà»

Dybala e la mancata stretta di mano ad Allegri: «Errore che non si ripeterà»
© LaPresse

L'attaccante argentino sicuro: «Ho imparato la lezione»

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 15 febbraio 2017 14:56

ROMA - La mancata stretta di mano fra Paulo Dybala e Massimiliano Allegri (RIVEDI QUI LA SEQUENZA) nel match fra Sassuolo e Juventus è una cosa che non si ripeterà più. Ripreso e bacchettato dai compagni di squadra, la Joya ha pubblicamente fatto il mea culpa. «Ho imparato la lezione, la mancata stretta di mano con il mister è un errore che non si ripeterà più». Queste le parole dell'attaccante riportate da Sky Sport.

Poi il discorso passa al campo, in vista della partita contro il Palermo che per lui sarà speciale visto che in Sicilia è praticamente diventato calciatore convincendo la Juventus a farne il perno su cui ruotano i progetti futuri. «In Sicilia ho vissuto momenti bellissimi, con tanto calore e la gente che mi voleva bene». Il presente però è a tinte bianconere: «Con il cambio di modulo Allegri mi chiede di non restare chiuso nel traffico dell'attacco e così per prendere la palla torno un po' più indietro, in modo da far girare la squadra o cercare l'imbucata per le altre punte». E le cose girano a meraviglia, anche se possono sempre andare meglio: «Nelle ultime partite mi è mancato il gol, con l'Inter e il Crotone sono stato sfortunato tra legni e parate ma sono contento lo stesso, perché penso che sto giocando bene e facendo un lavoro utile alla squadra». Il focus passa poi alla CHampions e alla sfida della prossima settimana inc asa del Porto: «Ho chiesto informazioni a Alex Sandro che mi ha raccontato quanto sia calda l'atmosfera. Ma ora c'è da pensare solo al Palermo, solo dopo potremo staccare la spina del campionato per attaccare quella della Champions. Intanto complimenti al Psg (4-0 al Barcellona, ndr), autore di una grande prova con belissimi gol, bellsisimi gol e grande gara. Real-Napoli? Sarà una partita molto bella e secondo me gli azzurri, che giocano molto bene al calcio, non partono battuti».

Chiusura con la notizia più attesa dai tifosi juventini, quella del prolungamento del matrimonio con i campioni d'Italia, e con un record di Del Piero da non imitare: «Siamo vicinissimi al rinnovo, il mio agente deve atterrare in Italia per sistemare le ultime cose con Marotta ma l'accordo c'è.
Le 19 sostituzioni di fila di Alex? Prima del Crotone mi avevano riferito di questo dato e quindi mi aspettavo di uscire ancora, invece sono rimasto in campo fino alla fine. Se verrò richiamato in panchina comunque
- ribadisce Dybala - non ripeterò più l'errore di negare la mano ad Allegri».

 

Articoli correlati

Commenti