Corriere dello Sport

Juventus

Vedi Tutte
Juventus

Mandzukic, il Real è più lontano

Mandzukic, il Real è più lontano
© Juventus FC via Getty Images

Il croato, out contro il Milan per una botta subita nella rifinitura di venerdì, oggi ha lavorato a parte. Domani la decisione. Alex Sandro in gruppo e pure Bernardeschi ha lavorato con gli altri.

Sullo stesso argomento

 Andrea Ramazzotti

domenica 1 aprile 2018 14:26

INVIATO A TORINO - Dopo le buone notizie per la classifica successive alla vittoria contro il Milan di ieri sera, per Massimiliano Allegri non sono arrivate nuove buone notizie dal campo. Mario Mandzukic, fermatosi nella rifinitura di venerdì a causa di una botta, stamani ha lavorato a parte e la sua presenza nel match d'andata di Champions di martedì sera all'Allianz Stadium contro il Real Madrid è in forte dubbio. Il croato a Vinovo ha corso a parte, chiaro segnale che il fastidio accusato alla vigilia della sfida con i rossoneri non è ancora superato. E in casi come questo solitamente Allegri preferisce non rischiare problemi più seri. L'ultimo test per Supermario è previsto domani poco dopo le 15 nell'ultima seduta a Vinovo, poi il tecnico di Livorno annuncerà la sua decisione nella conferenza stampa del tardo pomeriggio allo Stadium. Indicazioni migliori per Alex Sandro e Bernardeschi: entrambi hanno lavorato con i giocatori più utilizzati nella sfida con il Milan. Il lavoro non è stato troppo pesante, ma soprattutto per l'ex viola si tratta di una bella notizia dopo la lunga riabilitazione per evitare l'operazione al ginocchio sinistro.

Articoli correlati

Commenti