Juventus
0

Juventus, Ronaldo: «Voglio vincere la Champions»

Il fuoriclasse portoghese si racconta a Dazn: «Mio figlio Cristiano Jr diventerà come me, ne sono sicuro»

Precedente 2 di 3 Successiva

IL RUOLO DI FERGUSON - Ronaldo racconta l'importanza di aver incontrato uno come Ferguson: «E' stato importantissimo per me all'inizio della carriera. Quando sono arrivato allo United dallo Sporting avevo ancora la mentalità portoghese: troppi doppi passi, spesso non prendevo la decisione giusta. Mi ha insegnato a migliorare tutti questi aspetti. In Premier League sono tosti. Lo considero come un padre nel calcio perché mi ha insegnato tutto e mi ha aiutato tanto al Manchester United.

LA ROVESCIATA ALLO STADIUM - Il portoghese ha riavvolto il nastro delle emozioni anche per quanto riguarda l'ovazione dello Stadium dopo la rovesciata in Juve-Real: «Spesso sono i piccoli dettagli a fare la differenza e quello che ho visto quella sera mi ha aiutato. Mi dispiace aver segnato contro la mia squadra attuale, ma quello è il passato. Credo che quella rovesciata sia stato il gol più bello della mia carriera finora. Quando la gente ha iniziato ad applaudire sono rimasto senza parole, non mi era mai successo prima».

Nella pagina successiva le parole di CR7 sulla vita privata...

Precedente 2 di 3 Successiva
Vedi tutte le news di Juventus

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta