Sarri: “Turnover alla Juve? Altri organici non me lo consentivano…”
© ANSA
Juventus
0

Sarri: “Turnover alla Juve? Altri organici non me lo consentivano…”

Il commento del tecnico bianconero dopo l’1-0 nel derby contro il Torino: “In questo momento la classifica non ha significato. De Ligt? Il rodaggio è obbligatorio, ha 20 anni e viene da un campionato completamente diverso”

TORINOLa Juve vince di misura il derby contro il Torino e Maurizio Sarri si prende tre punti pesantissimi che lo riportano in testa alla classifica, mettendosi alle spalle l’Inter di Conte. “La partita di stasera mi è piaciuta, era abbastanza difficile. Era una situazione non adattissima alle nostre caratteristiche, ne siamo venuti a capo e la squadra ha fatto un buon lavoro - ha detto il tecnico della Juve a DAZN -. Essere belli era difficile perché gli avversari hanno portato la partita su binari diversi, le condizioni erano difficili per le caratteristiche del Torino. Sono contento di quello che ho visto, la squadra ha reagito anche con armi non nostre e questo è un buon segnale”.

Juve, De Ligt rimette Sarri in vetta

Juve, Sarri e l’adattamento di De Ligt

Bernardeschi? Ha più dinamismo di Ramsey, l’altro è più un palleggiatore. Federico viene da una serie di partite giocate per 90’, è chiaro che poteva essere meno brillante. Aaron è più riposato ma non ha i novanta minuti sulle gambe. De Ligt? Non contentissimo per l’inizio di partita, ha fatto però un buonissimo secondo tempo. Il rodaggio è obbligatorio, lui ha 20 anni e viene da un campionato con caratteristiche completamente diverse e con meno pressione. Deve fare un periodo di apprendistato. Alex Sandro nell’ultima partita mi ha dato qualche piccolo segnale di stanchezza, era doveroso farlo riposare. De Sciglio sembrava in crescita, alla lunga ha fatto una partita sufficiente. La classifica? In questo momento non ha significato, mancano ancora 27 partite. Non c’è da fare calcoli, bisogna solo mettere dentro punti”.

Il turnover di Sarri

Io penso che il turnover sia estremamente importante. Anche stasera avevamo giocatori che venivano da una lunga serie di partite, Higuain aveva fatto qualche giorno di inattività, idem Douglas Costa e Ramsey. È chiaro che nel momento in cui i nostri erano stanchi ci hanno fatto la differenza. Se queste rotazioni non le ho fatte con altri organici vuol dire che non me lo consentivano”.

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 76 Cagliari 41
Inter 68 Parma 40
Lazio 68 Fiorentina 36
Atalanta 67 Sampdoria 35
Roma 54 Udinese 35
Napoli 52 Torino 34
Milan 50 Genoa 30
Sassuolo 46 Lecce 29
Verona 44 Brescia 21
Bologna 42 Spal 19
SERIE A - 32° GIORNATA
SABATO 11 LUGLIO 2020
Lazio - Sassuolo 1 - 2
Brescia - Roma 0 - 3
Juve - Atalanta 2 - 2
DOMENICA 12 LUGLIO 2020
Genoa - Spal 2 - 0
Parma - Bologna 2 - 2
Fiorentina - Verona 1 - 1
Cagliari - Lecce 0 - 0
Udinese - Sampdoria 1 - 3
Napoli - Milan 2 - 2
LUNEDÌ 13 LUGLIO 2020
Inter - Torino 3 - 1