Juve, Emre Can: "Mi vedo a Torino, ma la situazione deve cambiare"

Il centrocampista bianconero chiede spazio dalla nazionale: "Nessuno è felice di non giocare, devo pensare a quello che è meglio per me"
Juve, Emre Can: "Mi vedo a Torino, ma la situazione deve cambiare"© EPA
2 min
TagsEmre CanJuventusGermania

FRANCOFORTE - Indispensabile in nazionale, ai margini nel club. E' la storia di Emre Can, pedina insostituibile di Loew, centrocampista escluso dalla lista Champions per Sarri. "Sono ancora un giocatore della Juventus. Ovviamente non sono soddisfatto della situazione ma continuo a spingere sempre sull'acceleratore e do il 100% in ogni allenamento", le parole del tedesco dopo la vittoria della sua nazionale contro l'Irlanda del Nord

Douglas Costa allo Juventus Store: autografi e selfie con i tifosi
Guarda la gallery
Douglas Costa allo Juventus Store: autografi e selfie con i tifosi

Emre Can e il possibile addio

La poca considerazione ricevuta in bianconero sta facendo vacillare le certezze di Emre Can in merito a una sua permanenza alla Juventus. La sessione di mercato di gennaio rimane un'opzione praticabile per il centrocampista: "Sto cercando di cambiare la mia situazione - le sue parole -, nessun giocatore è felice quando non gioca. Questa è la mia situazione a Torino in questo momento, in inverno dovrò pensare a quello che ha più senso per me. Io mi vedo di sicuro a Torino ma la situazione deve cambiare".


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti