Juve, Paredes avanza ma solo a una condizione

Sarri voleva il centrocampista già al Chelsea ma lo potrà avere a Torino solo se parte Emre Can
Juve, Paredes avanza ma solo a una condizione© AFPS
Alfredo Pedullà

Leandro Paredes val bene un salto indietro lungo quasi un anno. Gennaio 2019: Maurizio Sarri cerca un centrocampista di qualità e quantità, fa due nomi al Chelsea. Quello di Nicolò Barella, salvo poi scoprire che l’Inter l’aveva bloccato (Zola qualche mese dopo ammetterà: “E’ vero, siamo stati vicini, saremmo stati felici di portare Nicolò a Londra”). E quello di Leandro Paredes, un profilo che lo stuzzica non poco e che torna prepotentemente di moda. C’è una condizione imprescindibile perché si faccia mercato in casa Juve (Haaland è una storia a parte) In sintesi, la cessione di Emre Can che non ha superato il trauma personale, ovvero l’uscita dalla lista Champions.

La maglia speciale della Juve: nomi in Arabic Style
Guarda la gallery
La maglia speciale della Juve: nomi in Arabic Style

Il suo valore non si discute ma se mentalmente non sei libero, e non ti esprimi con le felicità di sempre, difficile che possa dare un contributo accettabile. Infatti, il minutaggio di Emre Can è stato chiaramente inferiore alle attese, tuttavia le occasioni che gli hanno offerto sono state arricchite da un sospiro “ma questo è il tedesco da trincea che conosciamo?”. Evidentemente no per i motivi che abbiamo cercato di sintetizzare.

Le valutazioni

Quando Sarri chiese Paredes per il Chelsea scoprì molto presto che il Paris Saint-Germain aveva ormai definito l’operazione con lo Zenit. Un affare da 47 milioni, tanti soldi, con un ingaggio (il contratto scadrà nel 2023) da circa sette milioni a stagione. Poi è evidente che l’ambientamento dell’argentino a Parigi non sia stato quello perfetto, considerato che già la scorsa estate il suo nome non era blindatissimo all’interno del gruppo di lavoro di Tuchel. Da luglio ai giorni nostri, la Juve si è convinta che un tentativo concreto possa essere fatto. La condizione è che Emre Can vada a Parigi, a Leonardo l’idea piace, tenendo conto delle indispensabili valutazioni sul doppio cartellino.

Leggi l'articolo completo sul Corriere dello Sport-Stadio in edicola

Juve su Pogba: trattativa in salita
Guarda il video
Juve su Pogba: trattativa in salita

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti