Juve, Bonucci: "Dobbiamo cambiare marcia, dare qualcosa di più"

Le parole del difensore bianconero dopo il pareggio in Coppa Italia contro il Milan: "Una squadra come la nostra non può accontentarsi, c'è da migliorare"
Juve, Bonucci: "Dobbiamo cambiare marcia, dare qualcosa di più"© Juventus FC via Getty Images

MILANO - "Segnare fuori casa è importante, ma una squadra come la nostra non può accontentarsi di dover recuperare perché ha concesso troppo. Dobbiamo cambiare marcia, dare qualcosa di più e stare compatti. Serve di più da tutti" ha detto Leonardo Bonucci ai microfoni di Rai Sport dopo l'1-1 tra Juventus e Milan a San Siro per la semifinale di andata di Coppa Italia. Il difensore bianconero ha dichiarato: "Abbiamo fatto anche una buona partita, ma il Milan pressava alto e in questo momento anche noi dobbiamo dare di più, mettere in pratica quanto facciamo in settimana e crescere come squadra. Siamo in corsa su tutti i fronti ma c'è da migliorare: muovere più velocemente il pallone, non innamorarsi troppo. Chi fa la differenza l'abbiamo negli ultimi 30 metri, la palla deve arrivare a loro". Poi, sulla squalifica di Ibrahimovic per la partita di ritorno: "Ibra è un osso duro, sarà una perdita importante per il Milan ma dobbiamo guardare in casa nostra e crescere. Manca un mesetto prima della sosta, e c'è da dare tutto noi stessi. Ad aprile poi ci aspetterà un tour de force".

Ibrahimovic contro Ronaldo, Milan-Juve è uno spettacolo
Guarda la gallery
Ibrahimovic contro Ronaldo, Milan-Juve è uno spettacolo

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti