Juventus
0

Juve, Bonucci: “Coronavirus? Sto benissimo, l'isolamento è finito”

Il difensore bianconero racconta la propria quarantena: “Momenti difficili, sono stato fortunato perché non ho avuto sintomi. I giorni a casa sono lunghi ma intensi. Ecco gli allenamenti che ci dà il club”

Juve, Bonucci: “Coronavirus? Sto benissimo, l'isolamento è finito”
© Juventus FC via Getty Images

TORINO - Leonardo Bonucci sta bene. Il difensore della Juve ha tranquillizzato tutti i tifosi bianconeri nel corso di una diretta a JTV: “Sto benissimo, sono stati giorni difficili. Oggi è finito l'isolamento per noi giocatori ma io sono stato fortunato perché non ho avuto alcun tipo di sintomo. Mi auguro che abbiano questo tipo di fortuna anche tutte le persone che stanno combattendo questa battaglia. I giorni dentro casa sono lunghi ma intensi: con tre bambini, una moglie e una casa da tenere in ordine. Fra cucina, aspirapolvere, mocio da passare e compiti non ci annoiamo".

CR7 prende il sole in piscina: è polemica

Bonucci: “Quando piansi di felicità...”

Una volta in cui ho dovuto ringraziare Chiellini e Barzagli perché mi hanno salvato in partita? È successo con la Nazionale. Io ho sbagliato un appoggio, la punta del Portogallo è partita e Chiellini in scivolata ha salvato un gol fatto. Lì ho benedetto Giorgione - ha continuato Bonucci svelando alcuni aneddoti -. Parecchie volte, quando ero giovane, ho dormito in macchina sulla A4. Facevo serata a Milano e poi dovevo tornare a Treviso. Partivo, mi fermavo, facevo un’oretta di pennichella e poi ripartivo per tornare a casa. Quando ho pianto di felicità? Quando Matteo ha superato il peggiore momento della sua vita”.

Bonucci: “Ecco l’allenamento che mi dà la Juve”

L'attenzione alla forma fisica, e l'allenamento, non sono mai mancati. "Ogni mattina ci arriva il messaggino con gli esercizi. Io solitamente mi alleno verso le 15. Prima un po' di cyclette, poi flessioni, addominali, trazioni. Ho anche la fortuna di avere una salita in cortile, può essere utile per qualche ripetuta di corsa". Il 19 bianconero ha svelato anche qualche aneddoto sulla sua vita extra calcio. "Mi piace molto Checco Zalone, ho la passione della pesca e da bambino andavo spesso con mio nonno“.

Il meglio di Bonucci nella stagione 2019/2020

Tutte le notizie di Juventus

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti