McKennie positivo al Coronavirus: Juve in isolamento fiduciario

Comunicato ufficiale della società bianconera: "Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita"
McKennie positivo al Coronavirus: Juve in isolamento fiduciario© Juventus FC via Getty Images

Un nuovo caso di positività alla Juventus: si tratta di Weston McKennie. Dopo Cristiano Ronaldo, dunque, che ha lasciato il Portogallo per far ritorno a Torino, tra i bianconeri c'è anche il centrocampista statunitense ad aver contratto il Coronavirus. Il gruppo squadra entra da questa sera in isolamento fiduciario, in questo modo i soggetti negativi potranno continuare a svolgere regolarmente gli allenamenti e le partite senza però avere contatti con l'esterno del gruppo.

Juve al lavoro, escluse lesioni per Ramsey

McKennie positivo, il comunicato della Juve

Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 del giocatore Weston McKennie. In ossequio alla normativa e al protocollo il gruppo squadra entra da questa sera in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l'esterno del gruppo. La Società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti”.

Ronaldo lascia il Portogallo: quarantena a Torino

Juve, altri due positivi nel gruppo squadra U23

Dopo la positività del tecnico Lamberto Zauli comunicata ieri, la Juventus ha inoltre reso noto che "nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di altri due componenti del gruppo squadra U23: si tratta del giocatore Lucas Rosa e di un componente dello staff".

Juve, i migliori video

Commenti