Juve, rifinitura in vista della Dinamo Kiev. Pirlo può sorridere: ritrova Ramsey e c'è De Ligt

I bianconeri preparano l'esordio in Champions League contro gli ucraini in programma domani alle 18.55 allo stadio Olimpico di Kiev

© Juventus FC via Getty Images

TORINO - Archiviato l'1-1 contro il Crotone in campionato, la Juve di Andrea Pirlo prepara l'esordio in Champions League contro la Dinamo Kiev, in programma domani alle 18.55 allo stadio Olimpico di Kiev. I bianconeri dovranno fare i conti contro la formazione di Mircea Lucescu, capolista del campionato ucraino con 14 punti, e contro i 21mila tifosi che assisteranno alla sfida. Il governo ucraino, infatti, ha ritenuto la situazione legata al Coronavirus un'emergenza solo parziale, pertanto ha predisposto l'apertura dell'impianto al 30% della capienza massima. 

Juve, Pirlo ritrova De Ligt: rifinitura alla Continassa in vista della Dinamo Kiev
Guarda la gallery
Juve, Pirlo ritrova De Ligt: rifinitura alla Continassa in vista della Dinamo Kiev

Juve, Pirlo ritrova Ramsey e De Ligt: ancora out Alex Sandro

Pirlo, intanto, può sorridere. Ha svolto la rifinitura anche Aaron Ramsey che, dopo il forfait contro il Crotone, si candida per una maglia da titolare nel ruolo di trequartista. Allenamento con i compagni anche per il difensore olandese De Ligt. Per lui si tratta della prima volta dopo l'operazione. Non sarà della partita, ma è un'altra buona notizia per il tecnico bianconero. In campo con il resto del gruppo anche Sami Khedira, fuori dalla lista Champions e mai convocato da Pirlo nei primi quattro impegni di campionato. Ancora out Alex Sandro. Intanto, nella giornata di oggi i bianconeri voleranno in Ucraina, mentre la conferenza stampa è prevista per le 18.45 italiane. 

Juve verso l'esordio Champions
Guarda il video
Juve verso l'esordio Champions

Commenti