Coronavirus, isolamento Juve finito: tutti negativi

La società comunica la negatività al tampone di tutto il gruppo tra calciatori e staff, fine della bolla: restano fuori ancora McKennie e Cristiano Ronaldo
Coronavirus, isolamento Juve finito: tutti negativi© ANSA

ROMA - "Juventus Football Club comunica che, in applicazione delle normative e dei protocolli in vigore, si è concluso oggi pomeriggio il periodo di isolamento fiduciario precedentemente comunicato che ha coinvolto 61 persone". Con questo comunicato la Juventus rende nota la negatività di tutti i tesserati tra calciatori e staff, uscendo fuori dalla 'bolla' nella quale la società bianconera si era rifugiata una volta appurata la positività al Coronavirus di Weston McKennie, bolla durata dieci giorni come da regolamento.

Juve-Napoli, 3-0 a tavolino: meme e ironie sui social
Guarda la gallery
Juve-Napoli, 3-0 a tavolino: meme e ironie sui social

Cristiano Ronaldo e McKennie ancora fuori

Dopo la positività del texano, la Juve aveva e ha tuttora un secondo giocatore contagiato, Cristiano Ronaldo: per CR7 ancora nessuna novità, il che significa che la positività persiste e a questo punto sembra certa l'assenza del fuoriclasse portoghese anche contro il Verona, in attesa della grande sfida di Champions contro il Barcellona.

CR7, cambio look e sfida social
Guarda il video
CR7, cambio look e sfida social

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti