Pirlo: “Juve in corsa su tutti i fronti. Ronaldo? Stringe i denti”

Il tecnico bianconero alla vigilia della sfida contro la Lazio: “Il nostro progetto va avanti, non abbiamo paura di sbagliare. Ecco le condizioni degli infortunati”
Pirlo: “Juve in corsa su tutti i fronti. Ronaldo? Stringe i denti”© Juventus FC via Getty Images
TagsJuve-Laziopirlo

Contro la Lazio in palio tre punti importantissimi per non perdere il treno scudetto. “È una grande squadra che gioca insieme da cinque-sei anni e più o meno ha gli stessi giocatori - ha detto Pirlo in conferenza stampa - Hanno un gioco ben definito e i risultati parlano per loro perché negli ultimi anni hanno raggiunto sempre grandi risultati. Sono arrivati in Champions dove hanno fatto un ottimo cammino, quindi sappiamo di incontrare una squadra che lotterà fino alla fine per arrivare in alto. Noi la stiamo preparando nel migliore dei modi sapendo le loro caratteristiche, con giocatori molto bravi a partire in contropiede, molto bravi nella gestione della palla e soprattutto con le mezzali e sappiamo che non sarà facile”.

Pirlo: "La Lazio è una grande squadra"
Guarda il video
Pirlo: "La Lazio è una grande squadra"

Pirlo: “Tutte le partite sono decisive”

Tutte le partite sono decisive, ora la Lazio è importante per il prosieguo del campionato. Poi penseremo al Porto. Il presente è la partita di domani che dovremo vincere con tutte le forze. Stamattina qualcuno si è allenato in parte con la squadra, abbiamo ancora un giorno per recuperare qualcuno. L'assenza di Bentancur ci costringe ad altre scelte, non abbiamo tante opzioni e dovremo inventarci qualcosa per mettere in campo la formazione migliore”.

Tutte le news sulla Juve

Pirlo: "Pensiamo alla Lazio e poi al Porto"
Guarda il video
Pirlo: "Pensiamo alla Lazio e poi al Porto"

Le condizioni degli infortunati

De Ligt non si è ancora allenato. Ha avuto una contusione a Verona, domani vediamo come starà e se sarà possibile recuperarlo. Bonucci ha fatto una parte di allenamento, viene da 16 giorni di inattività. Sta un po' meglio, ma non c'è il 100% di possibilità che parta dall’inizio. Morata sta meglio. Ha giocato mezz'ora, ogni giorno che passa cerca di incrementare la sua forma fisica, speriamo che possa fare più di 30 minuti. Arthur con il Porto? Lo spero. La visita di ieri è andata bene, il dolore sta diminuendo, dipenderà molto da quando inizierà a stare in campo con la squadra e dal dolore. Speriamo possa darci una mano nelle prossime partite”. 

Pirlo: "Bonucci e De Ligt in dubbio. Su Morata..."
Guarda il video
Pirlo: "Bonucci e De Ligt in dubbio. Su Morata..."

Su McKennie e Cristiano Ronaldo

"Abbiamo scelto McKennie per le sue caratteristiche, lo avevamo seguito allo Schalke quindi sapevamo avesse queste giocate. Ora il riscatto deve essere un punto di partenza, perché se pensa di essere arrivato non è il modo giusto per affrontare il suo futuro. Su Ronaldo: “Come tutti, quando giochi tanto è normale che una giornata o due di riposo facciano bene. Ora siamo contati e Cristiano sta stringendo i denti fino a che ne avremo bisogno. Sta dimostrando di essere un grande professionista, dando l'esempio in campo e fuori, e sono sicuro lo farà fino alla fine”.

Pirlo: "CR7 avrebbe bisogno di riposo, ma stringerà i denti"
Guarda il video
Pirlo: "CR7 avrebbe bisogno di riposo, ma stringerà i denti"

Pirlo: “I giovani stanno facendo bene”

Penso che i giovani si siano inseriti bene. Chiesa ha fatto 10 gol, Kulusevski e McKennie anche hanno segnato quindi sono in linea con le aspettative. I veterani hanno dato una grossa mano nell'inserimento dei giovani, perché non è facile arrivare nella Juventus con tutte le pressioni che comporta. Sono tranquillo e fiducioso perché il gruppo storico fa sempre la sua parte. Covid? Abbiamo fatto i tamponi, ci hanno detto dello Spezia. Poi se ci sono focolai non lo sappiamo ancora”.

Fagioli dal 1’?

Fagioli potrebbe giocare dal primo come no, dipende da chi domani saprò di avere a disposizione. Poteva iniziare l'altra sera ma ha avuto un problema. Si allena bene, è sicuro delle sue possibilità e siamo tranquilli anche nel caso inizi dal primo perché sa quello che deve fare. Ramsey sta bene e domani potrebbe essere una risposa in più. Affrontiamo un periodo duro e l'entusiasmo non manca mai. Sentire poi di mancanze non mi è mai piaciuto da giocatore e nemmeno ora, quindi non do peso alle voci che girano”.

Pirlo sullo scudetto

La classifica è quella della scorsa settimana. Se l’Inter vince ogni domenica vincerà il campionato, altrimenti saremo pronti ad approfittare di eventuali passi falsi. Abbiamo iniziato un progetto che all'inizio per tutti era bello, con l'inserimento di tanti giovani. Ora non vanno bene i giovani, mancano gli anziani. Di partita in partita i giudizi cambiano, noi siamo tranquilli perché abbiamo in testa le nostre cose e le voci non le cambiano. Sappiamo di non dover sbagliare e abbiamo questo in testa. Ma non abbiamo paura”.

Pirlo: "Inter in fuga? Per noi non è cambiato niente"
Guarda il video
Pirlo: "Inter in fuga? Per noi non è cambiato niente"

Pirlo: “Juve in corsa su tutti i fronti”

Dobbiamo fare una partita intelligente sapendo che non siamo al 100% e siamo in un periodo dedicato. È importante gestire la partita, non si può andare sempre a 100 all’ora, dovremo essere bravi nel gestirci. Siamo in competizione su tutti i fronti, siamo in gioco per campionato e Champions, in finale di Coppa Italia. Finché ci sarà speranza lotteremo, poi se gli altri non sbaglieranno mai gli faremo alla fine i complimenti”.

Pirlo: "Juve in corsa su tutti i fronti"
Guarda il video
Pirlo: "Juve in corsa su tutti i fronti"

Mister Calcio Cup europei

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti