Caso Suarez, Agnelli smentito dal legale

Secondo Zaldua, manager dell’attaccante, sarebbe stato Paratici a contattare direttamente il calciatore. Scopri i dettagli
Caso Suarez, Agnelli smentito dal legale© Getty Images
TagsjuveSuarez

Alla fine sono foto, battute e autografi. L'esame farsa di Luis Suarez si è concluso così. Ieri è diventato virale il video, realizzato con le telecamere nascoste dalla Guardia di Finanza, della prova sostenuta lo scorso 17 settembre all'Università per stranieri di Perugia per ottenere il certificato B1 di conoscenza della lingua italiana. L'attestato mancante per completare le pratiche di richiesta del passaporto comunitario, necessario per poter definire il trasferimento alla Juventus, anche se ormai da qualche giorno il club bianconero aveva capito e fatto sapere che non avrebbe avuto modo di ingaggiare Suarez in tempo.

Caso Suarez, Agnelli sentito dai pm di Perugia
Guarda il video
Caso Suarez, Agnelli sentito dai pm di Perugia

L'esame di Suarez: l'esaminatore scherza con l'attaccante

«Io sono tifoso della Roma, tra due settimane tranquillo, che c'è subito Juve-Roma»: in chiusura di interrogazione l'esaminatore Lorenzo Rocca scherza con Suarez, dopo averlo invitato a continuare a studiare. «Sì, sì, sì...», la risposta di Suarez che nel frattempo aveva superato l'esame nonostante un italiano approssimativo, spesso condito da qualche verbo all'infinito e da un po' di termini in spagnolo, dall'ormai famosissima «cocomella» a qualche «hermanos». Un paio di minuti di preamboli burocratici, circa dodici minuti di colloquio con quelle domande che secondo l'accusa sarebbero state concordate, infine autografi e foto. Proprio Rocca a febbraio ha patteggiato un anno di reclusione con pena sospesa: «La mia colpa è stata di non dire no al copione che mi è stato imposto e di averlo utilizzato», ha affermato durante il confronto con il gip. «È una frode gigantesca, non parla una parola di italiano», avrebbe invece scritto (come rivelato dal Corriere dell'Umbria) in un messaggio finito agli atti dell’inchiesta la dottoressa Anna Maria Ciaravola, coordinatrice dei corsi dell’Istituto di cultura italiana a Bacellona, contattata per un corso intensivo che non ha però tenuto.

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio

 

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti