Locatelli, Allegri gli ha dato le chiavi della Juve

L'ex mediano del Sassuolo già al centro del gioco bianconero: in qualsiasi modulo il suo nome è diventato praticamente una certezza
Locatelli, Allegri gli ha dato le chiavi della Juve© Juventus FC via Getty Images
Tagslocatelli

Un passo alla volta. È così che Manuel Locatelli si sta prendendo il centrocampo della Juve. Obiettivo dichiarato della campagna acquisti bianconera, unico rinforzo per provare a cambiare volto a una mediana che negli anni ha vissuto un ridimensionamento evidente in termini di tecnica e personalità. Caratteristiche che in Locatelli invece sembrano abbondare, unite a una struttura fisica che sta già aiutando la Juve nella doppia fase. Un passo alla volta, è questa l'unica via, ma che lo sta già conducendo al centro del progetto. Perché se è vero che a Napoli e Malmoe i centrocampisti coinvolti «non avevano mai giocato insieme», per usare le parole di Max Allegri, è altrettanto vero che uno alla volta saranno i compagni di reparto a dover prendere confidenza con lui: mediana a due o a tre, infatti, il punto fermo sarà sempre di più proprio Locatelli.

Locatelli, debutto Champions da protagonista

Da una prima volta all'altra, intanto, per il numero 27 bianconero è arrivata anche la prima notte di Champions. Vissuta dando equilibrio alla Juve in fase di non possesso e ordine quando la palla passava dai suoi piedi con licenza di verticalizzare appena possibile, metronomo fondamentale nel passaggio di modulo dal 4-4-2 al 3-5-2 a seconda dei momenti. «Secondo me Locatelli nella sua carriera finirà per giocare davanti alla difesa anche se in questo momento, pure per abitudini sue, è più adatto a giocare a due. Ma siccome noi giochiamo con un “tre storto” per ora sta ricoprendo le mansioni che faceva a Sassuolo», ha spiegato Allegri dopo la partita di Malmoe. Diventata semplice anche grazie alle risposte di un debuttante come Locatelli, che ha commentato così questa sua prima volte in Champions: «Il risultato ci dà fiducia, come il non aver preso gol, cosa importante. Una vittoria fondamentale, per me è stata un'emozione grande sentire in campo la musica della Champions. Le critiche? Normale che ci siano, siamo la Juve: sappiamo cosa dobbiamo fare per migliorare».

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Locatelli, emozione Juve: le foto della presentazione
Guarda la gallery
Locatelli, emozione Juve: le foto della presentazione

 

Juve, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti