La frase di Reina urlata a Bonucci prima del rigore in Lazio-Juve 

Il portiere biancoceleste ha provato a deconcentrare il difensore bianconero che stava per battere il secondo penalty della serata, quello che poi ha portato alla doppietta personale
La frase di Reina urlata a Bonucci prima del rigore in Lazio-Juve © ANSA
1 min

Al minuto 83 della sfida di campionato tra Lazio e Juventus il difensore centrale bianconero Leonardo Bonucci ha firmato la personale doppietta su rigore e legato il suo nome alla vittoria della squadra di Allegri, maturata all'Olimpico proprio per 2-0. Il secondo penalty è stato causato da una scivolata maldestra di Reina, che rientrava di corsa in area, su Chiesa; lo stesso portiere, sperando di risucire a deconcentrare Bonucci, gli ha gridato ripetutamente una frase.

Cosa ha detto Reina a Bonucci

L'esperto portiere della Lazio ha provato ad indicare al difensore bianconero dove mirare, un ultimo disperato tentativo di evitare il raddoppio della Juve: "La tiri centrale Leo". Questa la frase che un po' si sente e un po' si intuisce dal labiale dell'estremo difensore. Ma il gesto è servito a poco, perché Bonucci alla fine ha trasformato anche il secondo rigore, fissando il risultato finale di 0-2.

Juve, festa all’Olimpico: Bonucci regala i tre punti
Guarda la gallery
Juve, festa all’Olimpico: Bonucci regala i tre punti

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti