De Ligt alla prima da capitano con l'Olanda: l'investitura di Van Gaal

"Ho piena fiducia in Matthijs": così il ct degli Orange ha spiegato la scelta di assegnare la fascia al difensore della Juve per la partita di Nations League contro il Galles
De Ligt alla prima da capitano con l'Olanda: l'investitura di Van Gaal© EPA
3 min
TagsNations Leaguevan diik

L’Olanda si riaffaccerà in Qatar alla fase finale del campionato del mondo con rinnovate ambizioni quattro anni dopo non essere riuscita a qualificarsi a Russia 2018. Reduci dalla deludente eliminazione agli ottavi di Euro 2020 contro la Repubblica Ceca, dopo la fine della parentesi De Boer gli Orange sono tornati sotto la guida di Louis Van Gaal, già ct a Brasile 2014, mondiale chiuso dall’Olanda al 3° posto.

Nations League, l'Olanda vede la Final Four

Saldamente prima del proprio gruppo di Lega A di Nations League che comprende anche Belgio, Polonia e Galles, l’unico della massima serie comprendente tutte squadre qualificatesi al prossimo Mondiale. Contro i Dragoni l’Olanda cercherà di ipotecare la qualificazione alla Final Four, forte di un organico di prima qualità in tutti i reparti, compresa la difesa, dove Van Gaal può contare su top players assoluti come Virgil Van Dijk, Matthijs De Ligt, Stefan De Vrij e Nathan Aké.

Olanda in campo e De Ligt entra duro
Guarda la gallery
Olanda in campo e De Ligt entra duro

Van Gaal incorona De Ligt: "Gode della mia piena fiducia"

Contro il Galles Van Gaal ha annunciato in conferenza stampa l’intenzione di assegnare la fascia di capitano proprio a De Ligt, che avrà questo ruolo per la prima volta alla 37ª presenza, dopo che nelle ultime gare Van Gaal aveva optato per la "fascia itinerante", passata dal braccio dello stesso Van Dijk a quello di De Vrij e poi di Depay: "La mia è una scelta consapevole - ha dichiarato il ct in conferenza stampa - Non giudico le scelte degli allenatori che c'erano prima di me. Se nomino De Ligt capitano ho validi motivi, ripongo molta fiducia in lui".

Chelsea, nella lista dei desideri per la difesa c'è De Ligt
Guarda il video
Chelsea, nella lista dei desideri per la difesa c'è De Ligt

De Ligt e la difesa a tre: "L'ho già sperimentata alla Juve"

Presente in conferenza anche De Ligt, che ha preferito soffermarsi su questioni tecnico-tattiche che coinvolgono anche la Juventus: "La partita contro il Belgio ha confermato che siamo sulla strada giusta. Stiamo ottenendo risultati giocando un calcio offensivo, come piace alla nostra gente". Il ruolo di perno centrale della difesa a tre cucitogli addosso da Van Gaal non è inedito: "L’ho già fatto alla Juventus, non è una posizione sconosciuta per me - ha aggiunto De Ligt - Con tre centrali e due esterni riusciamo a fare più pressione".

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Juve, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti