Juventus e Chiesa, il Napoli e il Monza: lo strano scherzo del destino

La serie di coincidenze ereditate dalla notte di Coppa Italia contro i brianzoli: corsi e ricorsi per i bianconeri e il campione d'Europa, che sono ripartiti dopo la sconfitta a Napoli
Juventus e Chiesa, il Napoli e il Monza: lo strano scherzo del destino© ANSA
3 min
TagsChiesaJuventuscoppa italia

La qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia della Juventus, firmata da un gol di Federico Chiesa, profuma di destino. L'attaccante dei bianconeri e della Nazionale avava segnato il suo ultimo gol, prima di quello del 2-1 finale rifilato al Monza, il 6 gennaio 2022. All'Allianz Stadium, contro il Napoli. Finì 1-1. E sì quel Napoli contro cui Chiesa è tornato a giocare una partita da titolare a distanza di poco meno di un anno dalla rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro che ha reso lo scorso anno alla stregua di un calvario.

Anche al "Maradona" sono stati 73 minuti di pura passione, nell'accezione meno positiva del termine, con gli azzurri che hanno spazzato via la Vecchia Singora rifilandole un sonoro 5-1. Una notte da dimenticare anche per il "povero" Chiesa, che nei piani avrebbe dovuto limitare Kvaratskhelia in un duello a tutta velocità. Ma nel calcio, si sa, spesso non tutti i piani riescono. Il resto è già storia.

Assemblea Juve: il nuovo Cda e il saluto di Agnelli e Nedved
Guarda la gallery
Assemblea Juve: il nuovo Cda e il saluto di Agnelli e Nedved

Juve e Chiesa, corsi e ricorsi: dal Napoli al Napoli, dal Monza al Monza

Ma la ruota gira. E proprio contro il Monza, che aveva aperto una crisi profonda in casa Juve lo scorso 18 settembre vincendo allo U-Power Stadium con il gol di Gytkjær alla prima dell'ex Palladino in panchina, si è avuta la sensazione che un cerchio si sia chiuso. O almeno che sia potenzialmente vicino a chiudersi. Domenica prossima, 22 gennaio, alle 20:45 c'è la sfida casalinga con l'Atalanta.

Poi il calendario offrirà, guarda caso, l'opportunità di cancellare lo smacco subito all'andata: il 29 gennaio alle 15 c'è il bis di Juve-Monza. Dopo quella giornataccia contro i biancorossi, la Juventus di Allegri si compattò fino ad arrivare a centrare 7 vittorie di fila senza subire gol. Lo scivolone a Napoli è acqua passata? Saranno l'Atalanta e poi proprio il Monza a dirlo. Intanto, la Juve si gode Federico Chiesa e prova a rialzarsi.

Palladino: "Dobbiamo essere felicii di una grande prestazione"
Guarda il video
Palladino: "Dobbiamo essere felicii di una grande prestazione"


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Juve, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti