Allegri: "Abbiamo 50 punti Juve seconda! Nella storia mai successa una cosa del genere"

L'allenatore dei bianconeri ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta per 1-0 all'Olimpico contro la Roma nel match valido per la venticinquesima giornata di Serie A
Allegri: "Abbiamo 50 punti Juve seconda! Nella storia mai successa una cosa del genere"© Juventus FC via Getty Images
3 min
TagsRomajuveAllegri

Al termine di Roma-Juve 1-0 ai microfoni di DAZN ha parlato Massimiliano Allegri: "Sapevamo delle difficoltà che avremmo incontrato contro la Roma, che sta facendo un ottimo campionato ed è una squadra scorbutica. Non concedono molto agli avversari e non per caso non subiscono gol in casa da sei giornate. Aver creato tante palle-gol contro la Roma non è un dettaglio, ma potevamo sfruttarle meglio. Abbiamo preso un gol evitabile, è stato bravo Mancini, ma potevamo gestire meglio la situazione uscendo prima". 

Clamorosa l'espulsione di Kean dopo quaranta secondi dall'ingresso in campo: "Ha sbagliato, punto. Forse era nervoso perché non aveva giocato. Nello spogliatoio ha chiesto scusa, ma ha messo in difficoltà la squadra. Quando si entra si può determinare. Tra l’altro era un fallo a favore suo e ha sbagliato reagendo" ha aggiunto Allegri.

"Roma di corto muso": social impazziti dopo la vittoria contro la Juve
Guarda la gallery
"Roma di corto muso": social impazziti dopo la vittoria contro la Juve

Allegri lo sfogo sulla penalizzazione in classifica della Juve

Poi uno sfogo a margine di un commento tecnico sui subentrati: "Pogba fa ancora fatica a giocare all’inizio, Chiesa andava gestito dati anche gli impegni ravvicinati che abbiamo in calednario. Ho detto ai ragazzi di stare tranquilli perché finora hanno fatto 50 punti. Stasera avevamo la possibilità di riavvicinarci alla Roma, la penalizzazione fa sembrare una sconfitta pesante come se il mondo ci crollasse addosso ma resta una situazione senza precedenti nel caico italiano con cui stiamo facendo i conti. Non dobbiamo cadere in frustrazione, anche se dovessimo pareggiare. C’è solo da continuare a lavorare per essere tra le prime quattro e momentaneamente siamo secondi. Poi dicano tutti quello che gli pare. Non mi interessa"

Su Vlahovic: "Segna meno, ma stasera anche tecnicamente ha fatto molto bene. Ha avuto occasioni anche quando non ha tirato, è stato presente in area, ha giovato dell’ingresso di Chiesa"

Sotto col Friburgo e gli ottavi di finale di Europa League, ma guai a parlargli della Coppa come obiettivo stagionale: "L’obiettivo è di raggiungere chi ci precede in campionato. Abbiamo buttato via 3 punti stasera e anche con un pareggio avremmo tenuta vicina la Roma. Nel calcio se vinci sei bravo, se perdi hai sbagliato qualcosa".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Juve, i migliori video

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti