Kean parla di Mino Raiola: il ricordo è da brividi

L'attaccante della Juve ha parlato del suo rapporto con il compianto procuratore: ecco cosa ha detto
1 min

Crescere con l'etichetta dell'eterna promessa non è stato semplice per Moise Kean, e per fronteggiare questa situazione la figura del suo ex procuratore Mino Raiola è stata fondamentale. L'attaccante della Juve ha voluto ricordare il compianto agente con un ricordo da brividi.

Kena, le parole su Mino Raiola

Queste le sue parole al podcast 19F: "La persona che più mi ha aiutato nella mia carriera ora non c’è più, è Mino Raiola. Ero giovane, avevo 15-16 anni, per me era tutto nuovo. Lui mi spiegava come parlare con una persona, come comportarmi. Ancora adesso faccio fatica a pensare come fare una cosa prima di farla. Mi ha dato veramente un grosso impatto".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti