Juve-Empoli, Milik espulso: post su Instagram dopo il rosso diretto

L'attaccante polacco ha concluso la sua partita al 18' per un duro intervento ai danni di Cerri lasciando i suoi compagni in inferiorità numerica
2 min

Arek Milik si è buttato via con un durissimo fallo su Cerri: espulso al 18' di Juve-Empoli, che si è poi conclusa sul risultato di 1-1. L'attaccante polacco è stato preferito a Yildiz ma non ha ripagato la fiducia di Massimiliano Allegri e non si dà pace per l'errore commesso: "Mi dispiace, non volevo mettere in difficoltà i miei compagni, non era mia intenzione… Chiedo scusa. Forza Juve" ha scritto sul suo account Instagram. Il testo è a corredo di una foto che immortala Milik in bianco e nero al momento dell'ingresso in campo in borghese: sfumature di uno stato d'animo cupo per la conspaevolezza della grave ingenuità commessa.

Allegri sull'espulsione di Milik

Nel post-partita, ai microfoni di DAZN, Allegri ha commentato l'espulsione di Milik: "La squadra ha fatto una buona partita nonostante l'inferiorità numerica. Dispiace per il risultato, ma abbiamo comunque continuato a giocare dopo l'espulsione, stando bene in campo e creando i presupposti per far gol. Andiamo avanti, consaapevoli del nostro percorso"

Espulsione Milik, il commento di Szczesny

Szczesny ha rincuorato Milik: "Tutti sbagliamo. Arek ha sbagliato, ma non conta sottolinearlo. Ora deve farsi perdonare realizzando tanti gol pesanti per permetterci di conquistare tante vittorie e di raggiungere i nostri obiettivi. Dispiace perché con tutto il rispetto per l'Empoli queste partita potevamo e dovevamo vincerla".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti