Coppa Italia, Inzaghi: «La mia Lazio ha un cuore immenso. In finale con merito»
Lazio
0

Coppa Italia, Inzaghi: «La mia Lazio ha un cuore immenso. In finale con merito»

Così il tecnico dopo il successo sul Milan: «Per la terza volta, ci giochiamo il trofeo. Milinkovic non dovrebbe essere grave»

MILANO - La finale di Coppa Italia per Simone Inzaghi «è un bellissimo traguardo» e «un obiettivo meritato». Lo sottolinea, ai microfoni della Rai, l'allenatore della Lazio: «Abbiamo ampiamente meritato la qualificazione. Il migliore in campo è stato Reina, Strakosha non ha fatto una parata. Noi abbiamo avuto tante occasioni, siamo stati bravissimi e sempre compatti. È la terza finale che facciamo e potremo giocarcela davanti al nostro pubblico. Noi dobbiamo avere continuità, non dimentichiamo le finali conquistate negli ultimi anni e i piazzamenti in classifica. Non mi va di criticare la squadra, ha un cuore immenso anche se a volte si può sbagliare come sabato con il Chievo Verona. Siamo stati bravi pero' a voltare pagina e a giocare con continuita». Inzaghi spera di recuperare alla svelta anche Milinkovic-Savic, uscito per una doppia distorsione alla caviglia e al ginocchio: «Non sembra una cosa lunga. Ma ho la fortuna di avere un giocatore come Parolo, il primo a tirare sempre il gruppo». 

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti