Lotito: "Non sono in Champions per colpa di De Vrij"
Lazio
0

Lotito: "Non sono in Champions per colpa di De Vrij"

Il presidente biancoceleste ospite della nostra redazione: "La mia colpa è stata quella di avallare la decisione di metterlo in campo contro l'Inter. Sarei dovuto intervenire"

ROMA - De Vrij non avrebbe dovuto giocare contro l’Inter. L’ammissione del presidente della Lazio Claudio Lotito durante il forum in redazione al Corriere dello Sport-Stadio sta facendo molto discutere, sui social e non solo. "Le responsabilità di quella partita con l'Inter e la mancata qualificazione in Champions, nonostante i due risultati utili su tre a disposizione, sono di tutti ma in primis le mie perché ho avallato la scelta di far giocare il ragazzo (ovvero de Vrij, ndr.). Sarei dovuto intervenire. Comincio ad avere un'età che mi porta a fare delle riflessioni. Io non l'avrei fatto giocare, abbiamo perso la partita per un suo errore”, ha dichiarato il numero uno biancoceleste.

Lotito su De Vrij al Corriere dello Sport-Stadio

Lotito: "De Vrij in campo? Il danno l'ho pagato io"

"Nella vita una persona si prende dei rischi se competono solo alla sua persona e non se rischiano di coinvolgere tutto il collettivo. Io ho visto spesso quella partita, se tu noti già nel primo tempo c’era stato un errore del ragazzo che per fortuna l’Inter non riuscì a sfruttare. Quello era un campanello d’allarme. Lì il buonsenso avrebbe dovuto consigliare altro. E’ mancata umiltà in quella circostanza. Il danno l’ho pagato io in prima persona davanti alla gente. Io ho consentito questo, ho consentito di fare questi errori, ho avallato una scelta sbagliata non intervenendo”, ha concluso il presidente della Lazio

Guarda l'intervista integrale di Lotito

Tutte le notizie di Lazio

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 76 Cagliari 40
Lazio 68 Parma 39
Atalanta 67 Fiorentina 35
Inter 65 Udinese 35
Roma 54 Torino 34
Napoli 51 Sampdoria 32
Milan 49 Lecce 28
Sassuolo 46 Genoa 27
Verona 43 Brescia 21
Bologna 41 Spal 19
SERIE A - 32° GIORNATA
SABATO 11 LUGLIO 2020
Lazio - Sassuolo 1 - 2
Brescia - Roma 0 - 3
Juve - Atalanta 2 - 2
DOMENICA 12 LUGLIO 2020
Genoa - Spal 17:15
Parma - Bologna 19:30
Fiorentina - Verona 19:30
Cagliari - Lecce 19:30
Udinese - Sampdoria 19:30
Napoli - Milan 21:45
LUNEDÌ 13 LUGLIO 2020
Inter - Torino 21:45