Lazio, si torna a Formello per test e allenamenti: c'è anche Inzaghi

Iniziati i controlli medici del caso nel centro sportivo: Jony e Caicedo i primi ad arrivare, il tecnico guarda da lontano
S. Inzaghi© Getty Images

ROMA - Entrate secondarie e giocatori scaglionati, a Formello inizia così la ripresa da parte della Lazio. In mattinata Jony e Caicedo i primi ad arrivare al centro sportivo, man mano toccherà agli altri giocatori. Prima di tutto saranno sottoposti ad uno screening completo e ai test indicati nel protocollo del comitato tecnico scientifico. Le linee guida sono state tirate, il piano dettagliato degli allenamenti partirà solo da domani. Serve l’idoneità sportiva per tutti, nessuno escluso. La Lazio, va ricordato, ad oggi non ha presentato nessun caso di positività al Covid-19. Altri controlli medici potrebbero essere svolti anche nella clinica Paideia. Gli allenamenti individuali a Formello inizieranno nelle prossime ore e dureranno almeno sino al 17 maggio. Il quartier generale biancoceleste è stato sanificato già settimane fa. Finalmente qualcosa si muove, i calciatori non saranno così costretti ad allenarsi in casa o al parco.

Sotto gli occhi di Inzaghi

Subito al primo giorno presente anche il tecnico biancoceleste, che da lontano ha osservato la prima sgambata di Patric e Adekanye divisi. Una corsetta finalizzata ai test medici del caso. Presente pure Lucas Leiva, che in questi giorni di quarantena ha spesso frequentato il centro sportivo con un permesso speciale. Il brasiliano ha svolto sedute di fisioterapia dopo l'operazione al ginocchio, ancora fasciato da un tutore. I test andranno avanti pure nel pomeriggio.

Lazio, si torna a Formello per test e allenamenti: Jony e Caicedo i primi
Guarda il video
Lazio, si torna a Formello per test e allenamenti: Jony e Caicedo i primi

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti