Lazio, enigma fascia sinistra: dubbio Lulic, altra chance per Jony

Il capitano sta ancora recuperando dall’infortunio alla caviglia, niente ritiro, non corre da 7 mesi. Inzaghi rilancia lo spagnolo, aspetta Lukaku e spera nel mercato
Lazio, enigma fascia sinistra: dubbio Lulic, altra chance per Jony

ROMA - Senad Lulic è fuori da 7 mesi. Il capitano della Lazio non andrà in ritiro, è il primo che salta da quando è arrivato nell’estate del 2011. L’infortunio alla caviglia non è ancora alle spalle, per lui ormai lo stop assomiglia sempre di più ad un calvario. Due interventi chirurgici, la quarantena a casa, la riabilitazione in piscina, poi le vacanze. Ricomincerà da solo, niente Auronzo di Cadore. E le sue condizioni verrano costantemente monitorate: a 34 anni, Senad si trova davanti ad un bivio importante della sua carriera. La Lazio lo aspetta.

Lazio, caccia al trequartista: da James a De Paul, tutti i nomi
Guarda la gallery
Lazio, caccia al trequartista: da James a De Paul, tutti i nomi

Uomini sulla sinistra

La Lazio dovrà rinforzarsi sulla corsia mancina. Senza garanzie da Lulic, in rosa ci sono solo Lukaku e Jony. Il primo si è rilanciato dopo il lockdown, anche se non assicura mai un grande rendimento per via delle sue precarie condizioni fisiche. Il secondo invece, verrà di nuovo preso in considerazione dopo il suo primo anno vissuto con qualche difficoltà. Inzaghi poi, porterà in ritiro anche Sofian Kiyine di rientro da Salerno. Verrà valutato ad Auronzo di Cadore. E dal mercato si attende sempre il sì della Spal per Fares. Il franco-algerino, che piace al tecnico biancoceleste, è l’obiettivo numero uno per rinforzare la fascia sinistra.

Mercato Lazio, i nomi per la Champions
Guarda il video
Mercato Lazio, i nomi per la Champions

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti