Lazio, Fares c’è e fa le prove tattiche. Inzaghi con il dubbio a sinistra

L’ex Spal con i compagni per il secondo giorno consecutivo: manca ancora l’ufficialità, senza una cessione non può essere inserito in lista campionato. In corsa mancina si scalda Marusic
Lazio, Fares c’è e fa le prove tattiche. Inzaghi con il dubbio a sinistra© Getty Images

FORMELLO - Momo Fares c’è e fa anche le prove tattiche. La Lazio ha il suo nuovo esterno, ma manca ancora l’ufficialità dell’affare. Si scalda con i compagni, lavora un po’ in maniera differenziata, poi si aggrega per le esercitazioni anti-Cagliari. Serve una cessione per accoglierlo definitivamente in rosa e inserirlo nella lista campionato (da consegnare entro venerdì alle 12, poi modificabile a chiusura del mercato). L'indice di liquidità blocca tutto. L’indiziato numero uno nell'elenco dei partenti è Bastos, che in mattinata non si è allenato. La vendita dell’angolano, che piace in Turchia e negli Emirati, potrebbe arrivare a breve.

Il dubbio

Inzaghi pensa al Cagliari, match che segna il debutto in campionato. Il dubbio è sulla corsia mancina, con Marusic in vantaggio su Lukaku e Fares. Il montenegrino dovrebbe spostarsi sulla fascia sinistra lasciando spazio a Lazzari a destra. In difesa scelte obbligate con Patric, Acerbi e Radu (Luiz Felipe e Vavro in infermeria). A centrocampo Milinkovic e Luis Alberto pienamente recuperati, ci saranno insieme a Leiva. Davanti spazio alla coppia Correa-Immobile.

Lazio, tutti i movimenti di mercato: Tare a caccia del difensore
Guarda la gallery
Lazio, tutti i movimenti di mercato: Tare a caccia del difensore

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti