Immobile: "Lazio affamata di punti. Luis Alberto? Era solo carico..."

Il bomber biancoceleste segna e la squadra vince. Da capitano sprona ancora i suoi: "Porto entusiasmo, giochiamo sempre per l'Europa"

© ANSA

ROMA - Ciro Immobile segna il gol numero 128 con la maglia della Lazio. È il secondo miglior attaccante della storia laziale dopo Silvio Piola. Un gol importante, pesante, che vale i tre punti contro il Bologna in una partita molto difficile. Il bomber biancoceleste è tornato a segnare con continuità e non vuole fermarsi. Ai microfoni di Dazn, nel post partita, ha ammesso: “Alla fine abbiamo mollato un po’ la presa, il gol subíto ci ha messo paura. Il Bologna era difficile da affrontare, avevano voglia di rivalsa. Siamo stati più bravi e concreti. Avevamo bisogno di punti dopo la vittoria di Champions, sono soddisfatto, non era facile. Sono felice, posso dare una mano alla squadra, ne avevamo bisogno. Porto tutto il mio entusiasmo, voglio sempre migliorare e fare bene. Bello giocare in Europa, dunque bisogna fare il massimo in campionato per giocarci ancora. Giusto affrontare certe squadre, la rosa è ampia. L’esultanza di Luis Alberto? Era carico, voleva vincere, ci spronava. Bene che anche lui si prenda certe responsabilità dal punto di vista dell’impegno della squadra, sono molto soddisfatto di lui".

Lazio, che fatica con il Bologna! Ma Luis Alberto e Immobile sono super
Guarda la gallery
Lazio, che fatica con il Bologna! Ma Luis Alberto e Immobile sono super

Commenti