Assenze Champions, paura alla Lazio: Inzaghi in emergenza

A Strakosha, Cataldi e Armini si sono aggiunti Luiz Felipe e Leiva. Oggi i risultati dei tamponi

© ANSA
Daniele Rindone

ROMA - Un’ondata di assenze a Formello. Sospesi sul filo del dubbio, cadono pezzi di Lazio. Il battaglione si sta decimando e in tempo di Covid la paura di un “big bang” accompagna ogni squadra prima di ogni partita. I forfait imprecisati di Leiva e Luiz Felipe, datati ieri, si sono aggiunti alle indisponibilità (indefinite) di Strakosha, Cataldi e Armini. Per tutte le assenze citate, va precisato, la società non ha fornito comunicazioni ufficiali né sulla diagnosi né sulla prognosi dei giocatori, da tempo non vengono diffusi bollettini medici. Suonano campanelli d’allarme: alcuni tra gli uomini fermi ai box, questa è l’indiscrezione, avrebbero accusato sintomi (da analizzare) in tempi diversi.

Lazio, che fatica con il Bologna! Ma Luis Alberto e Immobile sono super
Guarda la gallery
Lazio, che fatica con il Bologna! Ma Luis Alberto e Immobile sono super

Strakosha e Armini sono spariti dai radar (e dal campo) dopo Lazio-Borussia, Cataldi era fermo dalla vigilia della gara coi tedeschi, tutti e tre hanno saltato Lazio-Bologna. Leiva e Luiz Felipe sono risultati mancanti 24 ore fa il che non li fa ritenere disponibili per la partita col Bruges di domani (ore 21) in Champions. Le assenze si sono notate dopo che il gruppo squadra si è sottoposto, ieri alle 9, ai tamponi sotto la regia dell’Uefa. Si svolgono 48 ore prima delle partite, l’esito è atteso per stamattina. Vale anche per il Bruges, nei giorni scorsi erano risultati positivi il portiere Mignolet, Kossounou e un altro elemento. Il tampone di ieri era negativo, aspettano i risultati dell’Uefa, sperano di giocare contro la Lazio.

Leggi l'articolo completo sull'edizione completa del Corriere dello Sport - Stadio

Serie A, le migliori coppie d’attacco dal 2019/20: comandano due della Lazio
Guarda la gallery
Serie A, le migliori coppie d’attacco dal 2019/20: comandano due della Lazio

Commenti