Lazio, 13 anni fa la scomparsa di Gabriele Sandri: il ricordo della società

Era l’11 novembre del 2007: il tifoso biancoceleste veniva ucciso da un agente lungo l’autostrada A1 direzione Firenze
Lazio, 13 anni fa la scomparsa di Gabriele Sandri: il ricordo della società© Getty Images

ROMA - “La S.S. Lazio ricorda Gabriele Sandri nel tredicesimo anniversario della scomparsa, avvenuta tragicamente l'11 novembre del 2007”. Così il club biancoceleste ha voluto ricordare, con una nota apparsa sul proprio sito, la tragica scomparsa del tifoso. Sono passati tredici anni da quel colpo di pistola sparato da un agente di polizia alle nove del mattino, nell’autogrill di Badia al Pino, autostrada A1 direzione Firenze. Un accenno di rissa, il tuono. Quel giorno, Sandri era in compagnia di altri amici in viaggio verso Milano per la partita contro l’Inter. Una tragica scomparsa. Gabbo continua a vivere nel ricordo di tutti i laziali. C’è una Fondazione che porta il suo nome, attiva in diversi campi, soprattutto in quello della beneficenza.

Controanalisi tamponi Lazio: Immobile e Leiva negativi, Strakosha positivo
Guarda il video
Controanalisi tamponi Lazio: Immobile e Leiva negativi, Strakosha positivo

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti