Lazio agitata, Peruzzi a colloquio con Lotito

Presto il club manager si confronterà con il presidente: chiarimento o addio. Venerdì ha scelto di non seguire la Lazio a Crotone per il caso Luis Alberto. Inzaghi spinge perché le tensioni rientrino
Peruzzi© Getty Images
Fabrizio Patania

ROMA - Angelo Peruzzi, club manager della Lazio, ha saltato la trasferta di Crotone e neppure domenica mattina ha seguito il lavoro della squadra biancoceleste a Formello. Nelle prossime ore avrà un colloquio con il presidente Lotito: ne uscirà con un chiarimento o con le dimissioni.

I fatti

Lo strappo è nato la scorsa settimana e verteva sulla gestione del caso Luis Alberto. Peruzzi si è schierato apertamente con Simone Inzaghi, deciso a portare lo spagnolo verso le scuse alla società e la multa, evitando la panchina “punitiva” allo Scida. In un momento così delicato per la Lazio l’uscita infelice del Mago andava gestita internamente e attraverso la diplomazia, dote gestionale mai troppo considerata a Formello. Lotito invece era per l’esclusione di Luis Alberto dalla partita di Crotone, una linea severa e condivisa anche dal ds Tare che adesso starebbe mediando a favore del club manager.

La squadra, salvo un’eccezione, si era esposta in blocco a favore dello spagnolo e lo aveva apertamente fatto presente a Inzaghi e Peruzzi. Ci sono state tensioni, dopo il lockdown e in estate, per il taglio di due mensilità (sacrifici sopportati dall’intera Serie A) e il nervosismo per il ritardo nel pagamento degli stipendi (rispettate le scadenze federali e ora manca solo settembre) si era manifestato anche a ottobre, all’epoca della prima sosta di campionato.

La risposta della Lazio a Crotone, come spirito e compattezza, con Luis Alberto titolare rispettando le scelte tecniche, è stata esemplare. Inzaghi spera che la presa di posizione di Peruzzi rientri. Lotito questa mattina era molto nervoso e ha cercato di smorzare il caso. Ha scelto Angelo, lo ha riportato alla Lazio nell’estate 2016, sa per primo quanto sia importante la sua figura all’interno della dirigenza. E domani c'è lo Zenit San Pietroburgo in Champions.

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti