La Lazio stacca la spina: giornata di riposo, poi testa al Verona

Relax dopo la partita Champions che ha portato i biancocelesti agli ottavi: da giovedì pomeriggio si pensa al campionato
La Lazio stacca la spina: giornata di riposo, poi testa al Verona© Getty Images

FORMELLO - Gioia e relax, la Lazio si riposa dopo aver conquistato gli ottavi di Champions League. Simone Inzaghi ha concesso un giorno e mezzo di riposo, la ripresa degli allenamenti è prevista per giovedì pomeriggio. Sabato sera all’Olimpico arriva il Verona. I biancocelesti devono dare continuità anche ai risultati in campionato. Il 2020 non è ancora finito.

Lazio, ecco gli ottavi! Correa-Immobile, 2-2 con il Bruges
Guarda la gallery
Lazio, ecco gli ottavi! Correa-Immobile, 2-2 con il Bruges

Tour de force finale

In vista della gara con il Verona c’è da valutare Patric. Lo spagnolo fuori con Spezia e Bruges: soffre di un forte torcicollo, in Champions non è andato nemmeno in panchina. Potrebbe recuperare per sabato. In infermeria ancora Muriqi: il kosovaro è out per una lesione muscolare patita nei minuti finali del match con lo Zenit. Sta lavorando in maniera differenziata, forse ne avrà per altri dieci giorni. Il calendario resta fitto: da qui sino alla fine dell’anno ci sono altre quattro partite. Verona, poi Benevento (15/12), Napoli (20/12) e Milan (23/12). Inzaghi vuole il tutto per tutto: 12 punti a disposizione per tornare nei primi posti della Serie A.

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti