Tare: "Kamenovic acquisto in prospettiva. Pinto? Bel colpo della Roma"

Il ds della Lazio ha parlato prima della sfida all'Olimpico contro i giallorossi: "Una partita che si deve solo vincere"
Tare: "Kamenovic acquisto in prospettiva. Pinto? Bel colpo della Roma"© © Marco Rosi / Fotonotizia

ROMA - C'è il derby della Capitale, un match da non sbagliare per la Lazio per rincorrere la zona Champions League. Nel pre partita, ai microfoni di Sky Sport, il ds Igli Tare ha parlato del momento e non solo: “L’anno è nuovo, il campionato anche, così come le motivazioni. Siamo un po’ in ritardo, ma anche consapevoli che serva una vittoria per rimanere in lotta per la Champions League. I Friedkin avevano studiato il mio profilo? Io sono nella prima società della Capitale, sono felice e contento di rappresentare la Lazio. Della Roma chi rubo? Mi concentro sui miei, ma sono una buona squadra. Abbiamo rispetto, condividono gli stessi obiettivi, ma preferisco tutta la vita i miei giocatori. Pinto? Un grande conoscitore del calcio europeo, la Roma ha fatto un grande acquisto”.

Lazio, i tifosi si radunano per salutare la squadra
Guarda la gallery
Lazio, i tifosi si radunano per salutare la squadra

Il mercato

“Vogliamo fare una rosa competitiva. I giovani fanno parte di questo progetto, calcolando anche le difficoltà incontrate nell'ultimo anno. Kamenovic è un acquisto per la prossima stagione che può ricoprire diversi ruoli: difensore, quinto di centrocampo, terzino. Grande acquisto e di prospettiva. I tifosi a Formello? Loro sono sempre stati con noi, è un bel gesto, va accettato, stanno soffrendo. Oggi sono stati un qualcosa in più, pensiamo che con una vittoria possiamo festeggiare di nuovo insieme. Lulic? Ha avuto un anno difficile. Il suo rientro è stato valutato molto bene, era previsto a fine ottobre, poi la ricaduta. Ora è tornato: lui è importante dentro e fuori il campo. Ci teniamo. Mercato? C’è il problema delle liste: è uscito Djavana Anderson ed è entrato Senad".

Il derby di Inzaghi

“Come lo vive lui? Direi tutti quanti. Cerchiamo di caricarci l’uno con l’altro. C’è tensione. Premio derby? Non serve per questa partita. Non si gioca, si deve solo vincere”.

Lazio, il pullman lascia Formello tra i cori dei tifosi
Guarda il video
Lazio, il pullman lascia Formello tra i cori dei tifosi

Corriere dello Sport in abbonamento

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti