Inzaghi: "Quattro partite a disposizione. Vinciamo e basta"

Il tecnico della Lazio non molla e guarda al Parma, poi al derby: "Match delicati, giochiamoli al meglio"
Inzaghi: "Quattro partite a disposizione. Vinciamo e basta"© Getty Images

ROMA - Altra finale sognando sempre la Champions League. La Lazio non vuole mollare, Simone Inzaghi ci crede sino alla fine. C'è da affrontare il Parma già retrocesso, servono punti e carica anche in vista del derby contro la Roma di sabato sera. E in conferenza stampa, il tecnico biancoceleste ha commentato il momento e non solo: "Con il Parma è una partita importante, veniamo dalla battuta di arresto a Firenze. Dobbiamo vincere. La squadra avversaria, per quello mostrato, avrebbe meritato altra classifica. Sono match delicati, da affrontare al meglio. Ci sono ancora quattro partite e dodici punti a disposizione. Chiaramente non ci saranno Pereira e Leiva per squalifica. Milinkovic si è operato per una brutta frattura. Non ci sarà domani, speriamo di recuperarlo per sabato con la Roma. Vediamo come reagirà il ragazzo dopo l’operazione”.

Inzaghi e la sfida al Parma

“Mi dispiace per la retrocessione del Parma. Sia Liverani che D’Aversa sono due miei amici. Hanno una società solida alla spalle, mi auguro di rivederli presto in A. Comunque mi concentro sulla mia squadra. Ci sono problemi tra squalifiche e infortuni, bisogna fare una partita importante”.

Lazio e il pericolo diffidati: chi rischia il derby
Guarda la gallery
Lazio e il pericolo diffidati: chi rischia il derby

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti