Milinkovic, l’ansia per il derby si combatte al flipper

Il Sergente della Lazio si rilassa in casa con il gioco dal sapore vintage. Vuole essere protagonista con la Roma
Milinkovic, l’ansia per il derby si combatte al flipper

ROMA - La Lazio ha usufruito di qualche ora di riposo dopo la seduta di scarico post-Torino. Unico ed ultimo allenamento in vista del derby è in programma nel pomeriggio. E Sergej Milinkovic-Savic, a casa insieme alla sua compagna Natalija, si è divertito un po’ giocando a flipper. Un passatempo dai toni vintage, con il gioco a tema Led Zeppelin, per il Sergente che inganna l’attesa aspettando il super match contro la Roma. Sarri lo ha gestito per averlo al 1000% in vista di domani. Dall’inizio della stagione è stato sostituito tre volte, contro Empoli, Spezia e Milan, tra il 70’ e il 74’. Sogna un gol alla Roma, l’ennesimo dopo aver marcato 2 volte in 12 derby giocati. Vuole far tornare la Lazio in alto. Via tutti i pensieri, concentrazione solo sul match che vale tantissimo.

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti