Pagelle Lazio: Acerbi resiste, Milinkovic domina, questo è Felipe Anderson

I voti dei giocatori biancocelesti contro il Verona: Luiz Felipe saluta tra i fischi, Cataldi regista titolare, Cabral eroe per una notte, il solito Pedro-gol
Pagelle Lazio: Acerbi resiste, Milinkovic domina, questo è Felipe Anderson© Getty Images
3 min
Daniele Rindone

ROMA - Ecco le pagelle dei calciatori biancocelesti protagonisti del pareggio per 3-3 contro il Verona. Un punto che è valso il quinto posto in classifica.

Sarri (all.) 7
Dolce stil vecchio, dolce stil novo. Ha chiuso quinto, sopra la Roma. Lazio di bagliori ed errori, fino alla fine.

Strakosha 6,5 
Stagione-supplizio per i portieri. Cinquantotto gol subiti, tre nell’ultima notte, fatto secco senza colpe. I piedi non sono mai stati da rime baciate, si è visto anche ieri. Ma si sono viste anche paratone (su Caprari, su Lasagna).

Lazzari 6 
Inizio sballato, si è ripreso. Non è più un terzino grezzo.

Luiz Felipe 6 
Il giallo immancabile, scivolate provvidenziali, i suoi tratti. Salutato con i fischi.

Kamenovic (1’st) 6 
Esordio atteso mesi, serve involontariamente Lazovic (assist del 3-3). Ma è entrato con impeto.

Acerbi 6,5 
Lode al Leone, non irreprensibile sui gol. Sempre vibrante, suo il palo. Resistenza record ai fischi.

Marusic 6 
Si è perso Simeone, un altro pisolo. Ha ripagato con corse pugnaci.

S.Milinkovic 7 
Tutti in piedi per lui, tutti ai piedi suoi. Lode ai 7 anni di Milinkovic, campione amato e ammirato. Ha chiuso da capitano, col cuore in tumulto. Primo tempo bloccato, secondo devastante, sfiorando il gol in tutti i modi. Voleva l’ultimo diamante.

Cataldi 7 
Laureato regista titolare. Tecnico, fiero e tenace.

Leiva (27’st) 6 
Standing ovation. You’ll never walk alone se hai Leiva, anche part-time.

Basic 6 
Deve metterci gambe, cuore e idee come ieri.

Akpa Akpro (34’st) 6,5 
Dentro alla bersagliera, recuperi provvidi.

Felipe Anderson 8 
Schizzando in velocità, fintando, dribblando tutti. È il Felipe che vorremmo vedere sempre. Ha servito Cabral, firmato il 2-2, decisivo per il tris.

J.Cabral 7
Il gol, l’assist di tacco per Felipe, il pressing, le coperture. Eroe per una notte.

Romero (28’st) 6
Scattini e dribbling amati dai laziali.

Zaccagni 6,5
Speronato, ko per un infortunio. Aveva azionato Felipe (gol di Cabral).

Pedro (3’st) 7
Un must della stagione i suoi gol sotto la Nord. 

Lazio, gol e emozioni: con il Verona finisce 3-3
Guarda la gallery
Lazio, gol e emozioni: con il Verona finisce 3-3


Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti