Lazio-Flaminio, il Comune di Roma: “Nessun progetto arrivato”

L’assessore allo Sport e ai Grandi Eventi di Roma Capitale, Alessandro Onorato, ha fatto il punto sulla situazione dell’impianto capitolino
Lazio-Flaminio, il Comune di Roma: “Nessun progetto arrivato”
1 min

ROMA - Il Comune di Roma aspetta ancora un progetto per lo Stadio Flaminio. Lo attendeva entro il 2022 da parte della Lazio, ma nulla si è mosso. Durante il Premio Biscardi al Coni, l’assessore allo Sport e ai Grandi Eventi di Roma Capitale, Alessandro Onorato, ha fatto il punto sulla situazione: Eravamo in attesa di un progetto da Lotito per il Flaminio, ma non è arrivato. Una cosa è certa: non lasceremo il Flaminio in quello stato. Se la Lazio non presenta nulla non è un problema, troveremo una soluzione alternativa - ha aggiunto Onorato - Lo stadio Flaminio si può ristrutturare, l'importante è che rimanga uno stadio. Ovvio che devi fare una copertura, non si può andare allo stadio con l'ombrello. Ma serve il progetto". L'assessore ha parlato anche dello stadio della Roma a Pietralata: "Nel caso della Roma le notizie sono positive. Si è chiusa la prima parte della conferenza dei servizi e si va verso la delibera di pubblica utilità. Il progetto va avanti splendidamente. Ho sempre detto che di stadi non bisogna parlarne, ma bisogna farli".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti