Lecce, Liverani:
© LAPRESSE
Lecce
0

Lecce, Liverani: "La squadra è viva e arrabbiata"

Il tecnico: "Contro il Torino serviranno umiltà e aggressività"

LECCE - "Domani ci vorrà un approccio da Lecce, con umiltà e aggressività allo stesso tempo. Il Torino è una squadra simile al Verona, bada molto al sodo ed è ben organizzata ed allenata. Nel loro collettivo hanno delle individualità in grado di risolvere le partite da sole". È questo il pensiero di Fabio Liverani alla vigilia della sfida all'Olimpico di Torino, contro i granata di Walter Mazzarri. Imperativo categorico cercare di cancellare lo zero in classifica, al cospetto di un avversario a punteggio pieno. "La sosta del campionato ci ha permesso di recuperare qualche giocatore; questi quindici giorni di allenamenti hanno aiutato gli ultimi arrivati a inserirsi e riprendere la forma - prosegue il mister -. Abbiamo lavorato sulle distanze tra i reparti, a prescindere poi dall'altezza ed visto i miei ragazzi più vivi, più brillanti ed arrabbiati per la prestazione offerta contro il Verona".

Tutte le notizie di Lecce

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti