Umtiti rivela: "Il Barcellona una galera, sono grato al Lecce"

Il difensore ha ripercorso gli anni difficili che hanno caratterizzato la sua avventura con la maglia del club catalano
Umtiti rivela: "Il Barcellona una galera, sono grato al Lecce"© LaPresse
1 min

Ha ritrovato il sorriso con la maglia del Lecce, con cui è impegnato nella lotta salvezza per rimanere in Serie A, ma Samuel Umtiti non ha dimenticato gli anni difficili di Barcellona quando indossava la maglia dei blaugrana. Il difensore, intervistato da Canal+, ha ripercorso proprio quegli anni.

Umtiti, la rivelazione sugli anni a Barcellona

Queste le parole del difensore francese: "Non so se sia stata una depressione, ma è stata davvero complicata e difficile su tutti i livelli. Mi sono chiuso molto con le persone più vicine. Ci sono stati momenti a Barcellona in cui non volevo uscire di casa. I miei amici mi dicevano sempre di uscire per farmi cambiare idea, ma io rispondevo sempre di no, che volevo stare da solo. È stato molto complicato. Sono stati quattro anni da galera. Inizialmente stavo bene, poi ho iniziato a sentire un po' di diffidenza nei miei confronti e ho capito che lì nessuno credeva in me. Sono grato al Lecce, per questo motivo non penso al futuro. Siamo concentrati sulla salvezza".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti