Milan, Lapadula: «Con Bacca competitività e rispetto»

L'attaccante ex Pescara: «Ora pensiamo ad una partita alla volta. Perché ho preso la 9? Dicono porti sfortuna ma non sono scaramantico. Chiedo scusa a Niang per il rigore»
Milan, Lapadula: «Con Bacca competitività e rispetto»© LaPresse
1 min

ROMA - Dopo l'inizio sotto traccia, Gianluca Lapadula è l'uomo del momento nel Milan di Montella. L'ex Pescara è stato in grado di sfruttare al meglio le proprie chances, tanto arrivare a mettere in discussione il posto da titolare di Bacca: «Con Carlos c'è un rapporto di competitività ma anche di massimo rispetto - ha dichiarato lo stesso Lapadula ieri sera a Tiki Taka -, così come con tutti gli attaccanti. Vorrei chiedere scusa a Niang, perché contendendogli il rigore gli ho messo pressione: è lui il rigorista e ho sbagliato. Perché ho preso il 9 di Inzaghi? Dicono porti sfortuna, ma era libero e l'ho preso. Ne capisco l'importanza, ma non sono scaramantico. Con chi mi piacerebbe giocare? Sicuramente Higuain e Mandzukic sono una coppia di attaccanti fortissima, ma se devo scegliere direi l'argentino». Chiusura infine sul momento del Milan e sulle chances in campionato: «Dobbiamo pensare a una partita alla volta, guardando alla nostra strada e alla nostra classifica. Poi alla fine si vedrà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Milan, i migliori video

Commenti