Milan
0

Pioli: "Donnarumma? Lo vedo ancora al Milan. Ibrahimovic è un leone"

L'allenatore dei rossoneri alla vigilia della gara esterna con la Spal: "I cambi saranno determinanti. Rebic? Non ha mollato e ha ottenuto risultati"

Pioli:
© LAPRESSE

MILANO - Stefano Pioli è rinfrancato dal momento del suo Milan, reduce dai successi su Lecce e Roma: "Dobbiamo affrontare la partita di domani con grande concentrazione e attenzione, perché sarà complicata - dice alla vigilia della gara esterna contro la Spal - loro vengono da due sconfitte di misura: i risultati della Spal potevano essere diversi perché hanno fatto buone prestazioni. Servirà grande determinazione. Anche domani i cambi saranno determinanti: l'ho sempre creduto, ora che ne abbiamo a disposizione cinque e che dobbiamo giocare ogni tre giorni è impensabile che possano scendere in campo sempre gli stessi calciatori. Abbiamo dimostrato di stare meglio del Lecce e della Roma, ma ora inizia il periodo difficile e servirà l'apporto di tutti".

Il nuovo contratto di Donnarumma

Pioli poi parla dei singoli: "Psicologicamente Ibrahimovic sta bene, lui è un leone, è spinto sempre da grandissime motivazioni. Ieri ha fatto un ottimo allenamento, con ritmi giusti. Se stasera si ripeterà e se mi darà l'ok potrà essere convocato per la partita contro la Spal". Pioli si è poi soffermato su Calhanoglu e Donnarumma: "Hakan ha tutto per fare bene. Si sa muovere, corre, è generoso, ha la conclusione - ha rimarcato Pioli in conferenza stampa - ora è arrivato per lui il momento di diventare un top e c'e' uno step significativo: per me lo può fare, per me è sia un leader tecnico che morale. Donnarumma? Ha grandissime qualità. Non so se sia il portiere più forte al mondo, ma sicuramente è tra i due o tre migliori". Poi dice: "Il rinnovo di Donnarumma? Maldini ha già spiegato bene la volontà del club: io faccio l'allenatore e le scelte per il futuro le fa la società. Ma vedo Gigio molto sereno, determinato, concentrato: per l'atteggiamento che ha e per come à felice qui dentro, io lo vedo nel Milan".

Pioli elogia Rebic

Un calciatore in evidenza è il croato Ante Rebic, di cui Pioli ha detto: "Nello spezzone di gara con il Cagliari avevo capito che potesse fare bene, poi che sarebbe diventato così determinante non era facile. Ma ci ha messo tanto del suo per ritagliarsi un posto, sono contento delle prestazioni e dell'atteggiamento. È una dimostrazione anche per i compagni, non ha mollato anche se veniva utilizzato poco e alla fine ha ottenuto i risultati. È questa la mentalità di un giocatore che gioca in un grande club".

Tutte le notizie di Milan

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 5° GIORNATA
VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020
Sassuolo - Torino 3 - 3
SABATO 24 OTTOBRE 2020
Atalanta - Sampdoria 1 - 3
Genoa - Inter 0 - 2
Lazio - Bologna 2 - 1
DOMENICA 25 OTTOBRE 2020
Cagliari - Crotone 4 - 2
Benevento - Napoli 1 - 2
Parma - Spezia 2 - 2
Fiorentina - Udinese 3 - 2
Juve - Verona 1 - 1
LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020
Milan - Roma 3 - 3