Milan
0

Milan-Ibrahimovic: sei milioni per il rinnovo

Trattativa aperta per tenerlo fino al 2021. Dopo i tre per sei mesi, Raiola punta al raddoppio

Milan-Ibrahimovic: sei milioni per il rinnovo
© ANSA

MILANO - Un Ibra così val bene il rinnovo da sei milioni. Di sicuro, col campionato che termina domani la stretta finale è vicina. Così proprio domani Mino Raiola e il Milan dovrebbero muovere passi importanti, forse decisivi, per il prolungamento di una stagione. Con uno Zlatan del genere, tutto diventa ordinaria amministrazione in campo: Pioli ha avuto dieci gol da Ibrahimovic, il Milan ci ha guadagnato in credibilità ancora prima di bussare alla porta dell’Europa League. Solo la firma per arrivare fino al 2021 è una scelta da ponderare, per lo svedese. La richiesta di Raiola è lineare: dopo i tre milioni per sei mesi, vorrebbe raddoppiare l’ingaggio all’Ibra rossonero. Sbarcato qui lo scorso inverno per togliere dalle secche una squadra in crisi.

Trattativa

La trattativa prosegue: mercoledì a Genova, dopo un’altra partita stravinta grazie soprattutto alla doppietta di Ibra, Pioli ha ribadito che le condizioni economiche faranno la differenza sulla conferma dello svedese al Milan. Quindi ci si può andare incontro, con la missione prioritaria di non rompere l’incantesimo creatosi in questi mesi. Magari con una richiesta al ribasso, rispetto a quei sei milioni. Completata però dai bonus in base ai risultati. Perché le pretese di Ibrahimovic possono anche scendere leggermente. E un’intesa sembra la soluzione più probabile, per come stanno ora le cose.

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Pioli: "Ibra importantissimo per la nostra crescita"

Tutte le notizie di Milan

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti