Ecco la frase che Ibrahimovic ha detto a Bonera negli spogliatoi prima del Napoli

Lo svedese ha rasserenato il vice Pioli con poche ma decise parole: "Devi stare tranquillo, tu hai Zlatan dalla tua"
Ecco la frase che Ibrahimovic ha detto a Bonera negli spogliatoi prima del Napoli© ANSA

ROMA - "Pioli ci è mancato tantissimo in questa settimana". Queste le parole che Zlatan Ibrahimovic ha utiilizzato ieri su Sky Sport prima della sfida contro il Napoli dell'amico Gattuso. Il volto disteso ma determinato, La carica agonistica che si percepiva dagli occhi piuttosto chiaramente. E poi il sorriso, ad anticipare una battuta in pieno stile Zlatan rivolta al sostituto di Pioli (ancora ai box per smaltire la positività da Covid): "Bonera l'ho visto nervoso e allora gli ho detto di non stressarsi troppo perché lui ha Ibra e ci penso io". Una frase che è anche una previsione azzecatissima.

Ibrahimovic super affonda il Napoli: il Milan vola anche con Bonera
Guarda la gallery
Ibrahimovic super affonda il Napoli: il Milan vola anche con Bonera

Ibra show al San Paolo

In campoi Ibra è stata una furia: due gol, giocate da fuoriclasse assoluto, una squadra presa sulle spalle e trascinata alla vittoria. Gattuso nel finale di gara è stato chiaro nell'analizzare la sconfitta del suo Napoli: "Resterò amico di Zlatan perché ne abbiamo passate tante insieme. Lui è un accentratore, su di lui passa il gioco di ogni squadra perché ha un talento immenso. Secondo me gioca meglio adesso che dieci anni fa". Peccato per quell'infortunio muscolare che potrebbe lasciarlo ai box per un po'. Di un Ibra così il Milan ne ha bisogno come l'aria. E non soltanto il Milan. 

Bonera scherza: "Scudetto? Vediamo ai primi di maggio.."
Guarda il video
Bonera scherza: "Scudetto? Vediamo ai primi di maggio.."

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti