Milan, Pioli: "C'è voglia di reagire. Contenti del ritorno di Ibra"

Le parole dell'allenatore dei rossoneri alla vigilia della sfida contro il Benevento: "Ibrahimovic? Sappiamo della sua importanza"
Milan, Pioli: "C'è voglia di reagire. Contenti del ritorno di Ibra"© LAPRESSE
TagsMilanpioli

MILANO - Stefano Pioli ha parlato alla vigilia del match contro il Benevento, dopo due sconfitte consecutive il Milan cerca riscatto in un momento non semplice. Proprio delle ultime settimane l'allenatore rossonero ha voluto fare il punto della situazione: "Si discute tanto. Abbiamo fatto un grandissimo girone di andata, mentre nel ritorno stiamo facendo meno bene. Dobbiamo essere più compatti e determinati, subiamo qualche gol di troppo e non concretizziamo più di tanto quanto creiamo". Sullo stato mentale del gruppo: "Non dobbiamo cambiare modo di giocare in base al risultato. Dobbiamo essere forti ed equilibrati dal punto di vista mentale".

Pioli: "Una sola parola, energia!"

Un Milan apparso stanco e podo determinato nelle ultime uscite, Pioli ci ha tenuto a ribadire il concetto fondamentale: "La parola chiave in questo momento è energia. Dobbiamo avere una grande energia dentro. Sapevamo che sarebbe stata una stagione difficile, siamo qui a giocarci il nostro obiettivo e quindi serve grande energia - ha aggiunto - Le ultime due sconfitte ci hanno fatto male, ma dobbiamo credere in noi e nelle nostre qualità. Dobbiamo controllare meglio le partite. Io sto allenando un gruppo intelligente. Domani farà il mio solito discorso motivazionale, ma tutti i ragazzi sanno bene cosa ci stiamo giocando".

Pioli: "I contratti non sono una distrazione"

In casa rossonera tengono sempre banco i rinnovi contrattuali, specie quello di Gigio Donnarumma, ma l'allenatore non li percepisce come una minaccia al gruppo: "Vedo un gruppo attento e con grande voglia di fare. Contro la Lazio siamo mancati nel secondo tempo, tutti sappiamo che dobbiamo fare meglio. Non ho visto poca concentrazione. Nessuno pensa al futuro, le voci che circolano fuori non sono arrivate qui. Il nostro futuro è domani, non più avanti".

Pioli: "Ibra? Contento torni con noi"

Tra le buone notizie in casa Milan sicuramente il rientro del leader Zlatan Ibrahimovic accolto così da Pioli: "Sappiamo tutti quanto sia importante per noi sia dal punto di vista tecnico che della personalità. Siamo contenti che sia tornato a disposizione".

Pioli: "Non pensiamo alla Juve"

Domenica prossima allo Juventus Stadium il Milan affronterà i bianconeri in una sorta di scontro diretto per la Champions League, un impegno che rischia di distrarre la squadra dal match di domani: "Nessuno di noi sta pensando alla Juve. Quella partita potrà diventare importante solo dopo il risultati di domani. Noi pensiamo solo a domani perché vogliamo vincere. Domani non guarderò chi sono i diffidati, metterò in campo la formazione migliore".

Crisi Milan, Champions in pericolo
Guarda il video
Crisi Milan, Champions in pericolo

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti