Milan, Donnarumma è un caso. Juve pronta al colpo

Il portiere rifiuta il rinnovo da otto milioni: lo spareggio Champions di Torino catalizza le attenzioni
Milan, Donnarumma è un caso. Juve pronta al colpo© LAPRESSE

l problema per il momento va a finire sotto il tappeto, come quella polvere fastidiosa che non è piacevole da vedere. Ma il momento della verità si avvicina, anche per Gigio Donnarumma. E il Milan vuole arrivare a fine stagione riducendo al minimo l'imbarazzo, per un rinnovo che da mesi sta facendo discutere. E' troppo importante non farsi sfuggire la qualificazione in Champions, che manca da sette anni, per inquinare gli ultimi chilometri con altri impacci. Ma quella cominciata ieri, per il portiere del Milan, è una settimana da centrifuga. Che l'eventuale firma per il rinnovo o una sua uscita di scena fossero rimandati al termine del campionato, era ormai prevedibile. Di mezzo però c'è una partita diventata delicatissima anche per la Juve che ha fatto di Donnarumma il succulento obiettivo a parametro zero. L'avvicinamento di Gigio a Juve-Milan attorciglia gli umori, riempie di interrogativi il futuro del portiere. Che da simbolo rossonero rischia, stavolta sì, di passare per traditore stando al sentimento della tifoseria. Il secondo atto delle polemiche - dopo quanto successo quattro anni fa, con il tira e molla sulla firrma - Donnarumma lo attraversa da ragazzo più maturo e possibilmente più sereno al momento del dunque.

Il Milan si rialza: Calhanoglu e Theo Hernandez piegano il Benevento
Guarda la gallery
Il Milan si rialza: Calhanoglu e Theo Hernandez piegano il Benevento

Anche Calhanoglu in bilico

Non che Hakan Calhanoglu sia così distante dai contorni anomali che ha il prossimo Juventus-Milan. Anche il turco, prezioso sabato scorso con il suo gol al Benevento, è finito nell'orbita bianconera. Una tentazione che sembrava più concreta negli scorsi mesi: al momento resta comunque attuale l'incertezza sul suo contratto con il Milan. Calha continua a rifiutare il prolungamento contrattuale. E la società rossonera rischia di andare incontro a una doppia beffa. Che sarebbe tripla, qualora le cose non andassero bene tra cinque giorni a Torino. Intanto ieri Calhanoglu ha utilizzato Instagram per qualche esternazione. Nella didascalia al video del suo gol contro il Sassuolo compariva una frase: "Quando alcune persone parlano troppo", è la traduzione dall'inglese.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione del Corriere dello Sport – Stadio

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti