Ibrahimovic: "Cercare di dimostrare che sei il migliore è un insulto”

Lo svedese su Instagram dopo il ritorno al gol in Milan-Lazio: "Non perdete il vostro tempo a dimostrare il vostro valore"
Ibrahimovic: "Cercare di dimostrare che sei il migliore è un insulto”

MILANO - È tornato in campo a distanza di 4 mesi dall'infortunio e l'operazione al ginocchio alla sua maniera Zlatan Ibrahimovic. Cioè con un gol, quello del 2-0 che ha chiuso una volta per tutte la gara con la Lazio vinta dal Milan a San Siro. E come spesso accade lo svedese, sul suo profilo Instagram, ha spiegato a tutti come (a lui) non serva dimostrare di essere il migliore: "Cane e Ghepardo. La foto mostra una corsa di velocità che si è svolta tra dei cani e un ghepardo, per scoprire chi è il più veloce - ha scritto Ibrahimovic -. Tutti erano sorpresi che il ghepardo non si muovesse dal suo posto, così hanno chiesto al coordinatore di gara cosa fosse successo. La sua risposta è stata dopo aver visto questa immagine: ′′A volte cercare di dimostrare che sei il migliore è un insulto".

Ibrahimovic incontenibile: in gol anche con gli scarpini slacciati
Guarda la gallery
Ibrahimovic incontenibile: in gol anche con gli scarpini slacciati

"Risparmia le energie per ciò che meriti"

E ancora: "Non abbiamo bisogno di scendere al livello degli altri, per far capire loro che siamo i più forti. Pensaci bene e risparmia le energie per ciò che meriti. Il ghepardo usa la sua velocità solo per cacciare, non per dimostrare ai cani che è il più veloce e forte." Non perdete il vostro tempo a dimostrare il vostro valore".

CorrieredelloSport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci Buoni Amazon!

Milan, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti